Come pulire il frigorifero

Il frigorifero è il cavallo di battaglia della cucina, ma probabilmente non lo pulisci spesso come le altre superfici domestiche. Senza una manutenzione regolare, macchie e residui di cibo possono accumularsi sulle superfici esterne e all’interno su scaffali e cassetti, mentre i prodotti deperibili dimenticati nella parte posteriore possono emanare cattivi odori ogni volta che si apre la porta.

Per mantenere il tuo frigorifero in buone condizioni e scongiurare gli odori sgradevoli, usa questi suggerimenti per pulire al meglio un frigorifero dentro e fuori. Per farlo ti serviranno alcuni ingredienti naturali per la pulizia e oggetti domestici comuni, come bicarbonato di sodio, acqua, detersivo per i piatti e panni asciutti. Quindi sposta il cibo su un bancone e sei pronto per affrontare il compito di pulire un frigorifero.

Come pulire i ripiani e i cassetti del frigorifero

Per prima cosa, rimuovi e lava a mano i ripiani del frigorifero rimovibili, le griglie e i cassetti in acqua calda e detersivo per piatti delicato. Lascia adattare a temperatura ambiente eventuali componenti in vetro prima di portarli a contatto con acqua calda; altrimenti potrebbero rompersi.

Rimuovi i residui di cibo ostinati con un panno caldo e umido per alcuni minuti prima di rimuoverle con una spugna non abrasiva. Prestare particolare attenzione al fondo dei ripiani e agli angoli dei cassetti, che è un punto che attira i detriti.

Come pulire l’interno del frigorifero

Per cassetti e ripiani che non puoi rimuovere, insieme ai lati del vano interno, prendi il bicarbonato e un po’ d’acqua. Pulisci l’interno del frigorifero con una miscela di 1 parte di bicarbonato di sodio e 7 parti di acqua. Fai attenzione ai detergenti per frigoriferi commerciali poiché il loro profumo potrebbe trasferirsi al cibo.

Lavora dall’alto verso il basso per evitare che le gocce cadano su superfici già pulite. Usa uno spazzolino da denti specifico per la pulizia o uno stuzzicadenti per raggiungere le fessure e gli angoli che non puoi raggiungere con un panno, come cardini e altri accessori. Asciuga tutto con un asciugamano pulito.

Come rimuovere gli odori dal frigorifero

Il tuo frigorifero può favorire un ambiente ideale per i cattivi odori a meno che tu non intraprenda le azioni necessarie. Fortunatamente, puoi combattere i cattivi odori senza usare detergenti chimici aggressivi. Dopo aver risciacquato e asciugato tutte le superfici, deodora il frigorifero riempiendo un contenitore con bicarbonato di sodio secco e posizionalo sul ripiano inferiore lasciandolo aperto. Questo assorbirà eventuali odori futuri che indugiano vicino al cibo, quindi tienilo lì quando riempi il frigorifero.

Una volta che il frigorifero è pulito e deodorato, rimetti tutto a posto. Ora è anche un buon momento per riordinare e organizzare il tuo frigorifero. Getta il cibo scaduto o avariato, raggruppa insieme gli oggetti simili e considera l’utilizzo di organizzatori e contenitori per sistemare gli oggetti.

Come pulire la guarnizione del frigorifero

Prestare particolare attenzione alla guarnizione in gomma attorno alla porta del frigorifero. Deve essere pulita regolarmente per mantenere una tenuta ermetica. Usa acqua tiepida e detersivo liquido per piatti per lo sporco normale e un detergente a base di candeggina se trovi della muffa. Risciacqua abbondantemente e asciuga.

Come pulire l’esterno di un frigorifero

Mantieni il tuo frigorifero brillante con una buona pulizia esterna. Pulisci semplicemente con un panno imbevuto con un detergente multiuso, utilizzando un po’ di olio di gomito in più sulle maniglie dove la sporcizia tende ad accumularsi. Ricordati di pulire di tanto in tanto anche la parte superiore del frigorifero. Anche se quest’area potrebbe non vedere il traffico quotidiano delle maniglie e delle porte, la polvere può accumularsi nel tempo.

Il metodo per pulire un frigorifero in acciaio inossidabile è leggermente diverso, quindi usa questi suggerimenti per eliminare le macchie e le impronte digitali. Per una pulizia rapida, strofina prima la superficie con un panno in microfibra umido, poi con uno asciutto. Se la sporcizia è un po’ più ostinata, prova a strofinare con alcol. Metti alcune gocce di alcol denaturato su un panno morbido e strofina sulle macchie.

Misure preventive per mantenere pulito il frigorifero

Pochi semplici passaggi possono mantenere il tuo frigorifero dall’aspetto (e dall’odore) fresco più a lungo. Per evitare fuoriuscite appiccicose, evitare di riporre in frigorifero contenitori per alimenti sporchi o frutta e verdura avariate. Lancia immediatamente tutto ciò che è scaduto o di dubbia freschezza. Usa bicarbonato di sodio e acqua per pulire eventuali vasetti, bottiglie o lattine con coperchi incrostati. Assicurati di usare panni puliti e asciuga bene tutto prima di rimetterlo a posto. Per semplificare questo compito, pulisci gli elementi del frigorifero mentre li usi in cucina e nella preparazione dei pasti.

Prenditi del tempo una volta alla settimana per buttare via i prodotti avariati o gli avanzi che rimangono nel retro del frigorifero. Controlla le date di scadenza dei latticini e dei condimenti e butta via tutto ciò che ha superato la scadenza. La pulizia costante eviterà i cattivi odori e le muffe, aiutandoti a mantenere il frigorifero pulito più a lungo.