Lampioni da giardino

Guida alla scelta dei migliori lampioni da giardino

Con l’arrivo della primavera e dell’estate cresce la voglia di trascorrere sempre più tempo all’aperto, di organizzare delle favolose grigliate sfruttando le incredibili potenzialità di un meraviglioso barbecue a legna o semplicemente rilassarsi nella pace del proprio giardino. Per fare tutto questo è necessario arredare al meglio il giardino di casa, creando un ambiente chic, ma sempre confortevole. Ecco che tra i principali elementi dell’arredo esterno non possono di certo mancare i lampioni da giardino.

“Basta che ci sia un po’ di luce”! Non ascoltate assolutamente chi è solito seguire questa particolare filosofia dell’illuminazione esterna. Concentratevi, invece, su questa semplice domanda: perché accontentarsi?

Un giardino deve essere arredato con stile, in modo tale da acquistare un enorme valore estetico e, allo stesso tempo, riuscire a coccolare sempre i suoi ospiti. Ogni elemento deve essere scelto con la massima attenzione e con una particolare cura per i dettagli. Anche i lampioni da giardino, soluzione perfetta per rendere l’ambiente esterno sempre accogliente e unici nel creare una magica e romantica atmosfera, devono essere scelti con criterio.

I lampioni possono essere collocati praticamente ovunque, grazie anche alle specifiche basi per il fissaggio, in modo da illuminare non solo il vialetto di casa, ma praticamente ogni angolo. Non serve riempire il giardino di un numero elevato di luci, ma basta scegliere accuratamente il punto esatto da illuminare, così da creare, con pochi elementi, un gioco di luci e ombre meraviglioso e avere sempre una perfetta illuminazione.

Perché consigliamo i lampioni da giardino come la scelta migliore per l’illuminazione degli spazi privati? Semplicemente perché sono le uniche luminose soluzioni che riescono, con la massima eleganza, ad arredare in modo funzionale il giardino.

Cosa consigliamo? Per giardini eleganti e per chi desidera un magico tocco romantico e sofisticato, consigliamo i lampioni da giardino in ferro battuto, perfetti per chi ama lo stile shabby chic. Per chi, invece, è alla ricerca di un elemento che nella modernità ritrova la sua essenza, consigliamo i lampioni in acciaio, dal design minimale e dal freddo fascino.

Offerte Online

Più venduti - Posizione n. 1
Ranex RX1010-110 Palo Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica
16 Recensioni
Ranex RX1010-110 Palo Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica
  • Lampada da esterni, potenza: 20 W, tensione: 230 V
  • Materiale: acciaio e plastica
  • Progettata per l'uso con lampadine a basso consumo
  • Ideale per giardini, portici, androni etc.
Più venduti - Posizione n. 2
2 m – 2.5 m vittoriano doppia da giardino, terrazza strada illuminazione lampione lanterna luce IP44
  • Qualità in alluminio pressofuso
  • Verniciato a polvere nera
  • Funzionamento a corrente alimentato - nessun filo, spine o lampadine incluse
  • Vetro resistente, grado di protezione IP44 2.5 m di altezza
  • Doppia luce lampada lanterna Post - 2,000 - 2,500 mm H - 230 mm W
Più venduti - Posizione n. 5
vidaXL 6X Lampioni da Giardino E27 Alluminio Verde Scuro Lanterna da Esterno
2 Recensioni
vidaXL 6X Lampioni da Giardino E27 Alluminio Verde Scuro Lanterna da Esterno
  • Colore: Verde scuro
  • Materiale: Telaio in alluminio + paralume in PVC
  • Altezza totale: 110 cm
  • Diametro della lampada: 19 cm
  • Attacco lampada: E27

Come scegliere i lampioni da giardino

Ottenere la perfetta illuminazione degli spazi esterni non è assolutamente un gioco da ragazzi, poiché sono tantissimi i fattori da prendere in considerazione, tra cui le caratteristiche del singolo lampione e la giusta collocazione dello stesso.

Lo stile del singolo elemento deve sposarsi con quello del giardino, senza creare contrasi evidenti, ma sfruttando proprio le sue linee e la luce prodotta come potente colla per unire, in modo raffinato, tutto ciò che già è presente.

Ecco cosa valutare nella scelta dei lampioni perfetti.

Altezza lampioni da giardino

L’altezza è un fondamentale dettaglio, sia per illuminare in modo ottimale lo spazio, sia per dare continuità allo stile del giardino. Lampioni troppo alti in un giardino di piccole dimensioni e nel quale si è preferito giocare con forme contenute possono creare una disarmonia molto evidente. Stessa cosa che un lampione molto piccolo può creare in ampi spazi dove a dominare è la sensazione di massima libertà. In quest’ultimo caso, solo lampioni da giardino più alti possono illuminare perfettamente l’ambiente. Quando parliamo di lampioni più alti non facciamo assolutamente riferimento ai classici lampioni da esterno utilizzati per illuminare gli spazi pubblici. L’altezza massima di riferimento è di circa un metro e mezzo. Stiamo arredando un giardino privato, non il parco giochi comunale!

Qual è la distanza giusta tra i lampioni da giardino?

Prima abbiamo detto che per illuminare con stile e, quindi, nel miglior modo possibile il proprio giardino, non occorre sistemare un numero elevato di lampioni. Per ottenere un ottimo risultato è necessario avere le idee ben chiare, creando sin dal primo momento un progetto ben definito. Insomma, scegliendo le posizioni definibili come strategiche è possibile illuminare tutto a regola d’arte. Tanti lampioni posizionati a distanza ravvicinata possono abbagliare. Il nostro consiglio? Lasciate delle piccole zone di ombra.

Qual è il miglior materiale per i lampioni da giardino?

Dovendo scegliere i lampioni per il proprio giardino, partendo dal materiale con cui sono costruiti, possiamo tranquillamente affermare che c’è l’imbarazzo della scelta. A partire da quelli in plastica, economici e meno gradevoli nell’estetica, passando per quelli in ferro, resistenti e decisamente più eleganti, fino ad arrivare a lampioni da giardino in alluminio e ottone per giardini moderni.

La scelta dipende principalmente dalle esigenze personali d’arredo e dal prezzo che si è disposti a pagare. Ad esempio, scegliendo lampioni in ferro, curati nei minimi particolari e sempre pronti a illuminare di stile il giardino, il costo da sostenere sarà sicuramente più alto.

Il calore della luce dei lampioni da giardino

Luce calda o luce fredda? Domanda a cui non possiamo dare una risposta unica e precisa, poiché il tutto dipende, ancora una volta dai personali gusti. I lampioni da giardino a led, sofisticati e dalla più fredda luce, sono perfetti per giardini dal moderno design. Lampioni classici e che illuminano con calda luce gli spazi sono perfetti per creare l’atmosfera romantica e rilassante che abbiamo descritto nel primo paragrafo.

Ci sbilanciamo: i lampioni da giardino con luce calda sono da preferire per l’illuminazione dello spazio verde privato. Spieghiamo anche il perché: la luce fredda crea un distacco troppo forte con il verde e azzera la sensazione di relax che ogni giardino dovrebbe regalare. Lasciamo i lampioni a luce fredda (solitamente dal moderno e minimale design) per chi ha la necessità di illuminare gli spazi antistanti la propria attività commerciale.

Anche il calore della luce è una questione di stile e eleganza.

Quanto costano i lampioni da giardino?

Il prezzo può variare in base alle caratteristiche fino a questo momento esaminate. Più il prezzo sale, maggiore sarà la qualità del prodotto. Un piccolo lampione in plastica, con prezzo di circa 20 euro, sicuramente non avrà le stesse caratteristiche estetiche di un lampione in ferro finemente lavorato da 400 (e più) euro. Così come non potrà avere le stesse qualità tecniche di un più sofisticato lampione a led.

La perfetta disposizione dei lampioni da giardino

Abbiamo particolarmente a cuore questo tema, cioè la perfetta disposizione dei lampioni da giardino, per creare un’ottima illuminazione degli spazi esterni. Questo perché il giardino può essere considerato come il biglietto da visita della propria casa. Chiamereste mai un avvocato che vi ha consegnato il suo recapito scritto a penna su di un foglio di carta strappato?

Lo stesso principio vale anche per il giardino: più questo sarà ordinato e curato, più alto sarà il valore estetico anche della casa.

La giusta disposizione dei lampioni da giardino è importante per creare un ambiente con una rilassante atmosfera, dove rifugiarsi per trovare pace e serenità. Per ottenere il risultato appena indicato è possibile anche alternare i lampioni con lampade da giardino.

Veniamo al dunque: quali sono le zone da illuminare maggiormente? Sicuramente quelle di passaggio, come il viale principale, le zone più vicine alla porta d’ingresso e quelle dove è posizionato il grande gazebo, il tavolo da esterno, la piscina o qualsiasi altro elemento di grande valore estetico (e non solo).

In pratica, si deve cercare di illuminare in modo perfetto i sentieri del giardino (che devono essere sempre facilmente individuabili), l’ingresso principale e le singole zone di relax e svago.

Meglio illuminare dall’alto verso il basso con i lampioni da giardino

Desideriamo lasciarvi con un consiglio molto utile, sia dal punto di vista dell’estetica, che per quanto riguarda il risparmio energetico. Chiarito che una perfetta illuminazione del giardino è ottenibile solo con un progetto chiaro e ben definito, rispettando la funzionalità dei vari angoli e spazi, è ora di soffermarci sul fascio di luce. Anche quando si parla di luce calda, si consiglia di scegliere lampioni da giardino in grado di illuminare dall’alto verso il basso. Perché? In questo modo si limiterà notevolmente la dispersione della fonte luminosa, riducendo di molto l’inquinamento luminoso del giardino. Una particolare forma di inquinamento che va direttamente ad incidere, in maniera negativa, sulle spese di gestione legate al consumo di energia elettrica.

Scegliendo i migliori lampioni da giardino è possibile conciliare utilità e design, ma anche risparmiare grazie a piccoli accorgimenti pratici e alle nuove tecnologie di cui son dotati tali prodotti. Ricordiamo a tal proposito che in commercio è possibile anche trovare lampioni ad energia solare (quasi sempre dal design più moderno). Alla sommità degli stessi si trova un piccolo pannello solare, in grado di catturare l’energia necessaria per illuminare piccole aree. Li consigliamo? Si, ma facendo diretto riferimento al solo fattore risparmio.

Migliori prezzi online

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Ranex RX1010-110 Palo Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica
16 Recensioni
Ranex RX1010-110 Palo Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica
  • Lampada da esterni, potenza: 20 W, tensione: 230 V
  • Materiale: acciaio e plastica
  • Progettata per l'uso con lampadine a basso consumo
  • Ideale per giardini, portici, androni etc.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
LineteckLED® - E11.001.80 - Palo da esterno INOSSIDABILE - Lampione basso da giardino per sentiero interno/esterno con base di fissaggio altezza 80cm in acciaio inox spazzolato con portalampada attacco E27 con lampadina LED di ultima generazione SMD in vetro in omaggio!
3 Recensioni
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
vidaXL 6X Lampioni da Giardino E27 Alluminio Verde Scuro Lanterna da Esterno
2 Recensioni
vidaXL 6X Lampioni da Giardino E27 Alluminio Verde Scuro Lanterna da Esterno
  • Colore: Verde scuro
  • Materiale: Telaio in alluminio + paralume in PVC
  • Altezza totale: 110 cm
  • Diametro della lampada: 19 cm
  • Attacco lampada: E27

Dai un voto a questa guida. Clicca sulle stelline per votare. Sii gentile :-)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 3,67 di 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *