Controllo e Prevenzione delle Pulci su Cani e Gatti

Consigli per il controllo e la Prevenzione delle Pulci su Cani e Gatti.

Antipulci Cani e Gatti

Controllare se il proprio animale domestico ha le pulci è un processo che richiede diversi passaggi. Le pulci adulte trascorrono buona parte del loro tempo nell’animale, ma il vero problema da eliminare sono poi le larve e le uova che si insidiano anche negli ambienti della casa e nelle persone. Non basta quindi rimuovere le pulci visibili nel pelo dell’animale, ma è necessario fare un trattamento specifico in tutti gli ambienti a contatto con l’animale. Sarebbe ideale quindi controllare in modo preventivo il proprio animale domestico.

In commercio esistono diversi prodotti per il controllo delle pulci dei gatti e dei cani , composti da alcune sostanze chimiche in grado di uccidere non solo le pulci adulte, ma anche forme immature come le larve o le uova. Non esiste un prodotto migliore o peggiore, esistono soltanto esigenze diverse (età dell’animale, stato di salute, razza, presenza di altri animali in casa, presenza di bambini piccoli o con allergie specifiche).

Cos’è una pulce?

Pulce del CAneLe pulci sono insetti parassitari senza ali che vivono grazie al sangue di uccelli e mammiferi.

Ci sono diverse varietà di pulci, più di 2000, e anche se esiste una specie chiamata “Pulce dei cani” (Ctenocephalides canis), in Nord America e in Europa  una buona  parte delle infestazioni di pulci canine è in realtà causata dalla “Pulce dei gatti” (Ctenocephalides felis).

E non pensate che per colpa dell’assenza di ali non possano diffondersi.

Grazie alle loro potenti zampe possono fare dei salti enormi, che gli permettono di passare facilmente ad un altro ospite, è in questo modo che raggiungono il vostro animale domestico, saltando da terra o da un altro animale.

Il mio cane ha le pulci? I Primi segni

Cane che si gratta con le pulciUn cane infestato dalle pulci proverebbe prurito in alcune zone e per provare sollievo comincerebbe a graffiarsi e a mordersi.

Ciò potrebbe rivelarsi più di un semplice fastidio; i cuccioli infestati dalle pulci potrebbero diventare anemici a causa della perdita di sangue dovuta all’infestazione, e i cagnetti sfortunati allergici ai morsi di pulci potrebbero provare un prurito estenuante.

Nel cercare di provare sollievo, il cane potrebbe grattarsi e mordersi a tal punto da aprire delle ferite che potrebbero infettarsi.

E come se non fosse abbastanza, le pulci possono anche trasmettere diverse malattie, tra le quali la peste e il tifo. Ma più probabilmente il vostro cane verrà infettato dalla tenia per aver accidentalmente ingerito delle pulci mentre cercava di mordersi.

Come essere sicuri che il proprio cane ha le pulci

Solo perché il cane si gratta non significa necessariamente che ha le pulci, ma se notate che si gratta continuamente nello stesso posto, sarebbe meglio dare un’occhiata.

Se il vostro cane è infestato dalle pulci, noterete che alcune zone della cute sono arrossate e scorticate o addirittura senza pelo.

Per controllare se il vostro cane è infestato dalle pulci, ispezionate le zone della cute più nascoste, per cominciare guardate nelle orecchie, sotto le ascelle e attorno all’inguine poiché sono le zone che le pulci tipicamente preferiscono, buie ed umide.

Le pulci sono molto piccole, circa quanto una testa di spillo, e sono di colore scuro. Provate ad utilizzare un pettine molto sottile per tirarne via alcune dalla pelle.

Un altro segnale della comparsa delle pulci sono i loro escrementi, che sembrano dei qualsiasi punti neri che cadono dalla pelle del vostro cane quando lo spazzolate. Ma quando pulirete la spazzola, noterete che gli escrementi diverranno di un rosso scuro, poiché non sono altro che sangue sporco che le pulci hanno digerito ed espulso.

Il ciclo di vita delle pulci

Prima di uscire a comprare il primo rimedio contro le pulci che trovate, è importante che sappiate contro cosa vi state mettendo. Sbarazzarsi delle pulci non è così semplice e non esiste una soluzione veloce.

Come tanti insetti, esse hanno un ciclo di vita composto da diversi stadi. Il ciclo di vita inizia dalle uova, da cui nascono le larve. La larve, se ben nutrite formeranno un bozzolo da cui nasceranno le pulci adulte.

Ad ogni stadio, le pulci si avvantaggiano dell’ambiente che le circondano per sopravvivere. Le uova sono rotonde e rotoleranno dal loro ospite (dove erano state deposte) finendo in altri posti come tappeti o nelle lenzuola. Ciò è perfetto per le larve poiché si cibano di qualsiasi materiale organico che trovano, come cellule della pelle, insetti morti e cibo per cani.

Le pupe rimarranno dormienti fino a quando non rileveranno qualcuno che le possa ospitare, dopodiché usciranno dal bozzolo capaci di balzare sull’ignara persona o animale.

Una pulce adulta con a disposizione una fonte di sangue vivrà fino a riprodursi, e le femmine possono deporre più di 5000 uova durante la loro vita. Ciò significa che solo il 5% delle pulci infestanti sono adulte, il restante 95% è composto da uova, larve e pupe in attesa di trovare un ospite.

Ecco perché è essenziale conoscere un rimedio per ogni stadio di sviluppo della pulce, e non trattare solo il cane ma anche qualunque stanza di casa vostra e il giardino.

Controllo delle Pulci in Ambiente Esterno

  1. Per prima cosa, è bene aspirare possibili uova presenti nel pavimento della vostra casa. Con l’aiuto di un’aspirapolvere dovrete quindi passarla accuratamente sotto i mobili, sotto i divani o nei luoghi dove il cane dorme o gioca maggiormente. Si dice infatti che l’aspirapolvere possa eliminare già il 50% delle pulci presenti nell’ambiente interno.
  2. Utilizzare un prodotto ideale per uccidere eventuali pulci, larve o uova presenti nella vostra casa. Questi prodotti sono in vendita in farmacia o in alcuni casi anche negli ambulatori veterinari, e possono essere sotto forma di polvere o spray. In ogni caso, consigliamo di parlarne con il vostro veterinario che saprà darvi il prodotto ideale per le vostre esigenze.
  3. Lavare spesso il proprio animale domestico e trattare le parti più a rischio contaminazione con un prodotto specifico.
  4. Non dimenticate di pulire e disinfettare accuratamente ogni luogo dove il cane trascorre molto tempo, come l’automobile o il giardino.

Controllo delle Pulci in Ambiente Interno

Per effettuare un buon controllo delle pulci in un ambiente esterno, è bene prima di tutto capire dove queste si insidiano e si riproducono (oltre che nel pelo e nella cuccia dell’animale). Le pulci preferiscono gli ambienti umidi, le crepe dei muri o dei pavimenti e la sabbia. Sarebbe quindi opportuno “disturbare” gli ambienti delle pulci ed eliminare qualsiasi residuo organico come foglie, erba, paglia, etc.

Ci sono inoltre alcuni animali più inclini ad essere portatori di pulci, come i gatti, gli scoiattoli e i piccoli roditori: tenere alla larga questi animali dal proprio giardino è un modo per allontanare il pericolo di pulci nel tuo animale domestico e non solo.

Dopo aver controllato ed eliminato le pulci negli ambienti interni ed esterni, è arrivato il momento di prendersi cura del proprio animale domestico. Esistono diversi prodotti in grado di uccidere e prevenire la comparsa di pulci nel pelo dell’animale e possono essere applicati in diversi modi: spray, shampoo specifico, collare, pasticca o prodotti iniettabili. Questi prodotti, assunti in modo diverso, vengono solitamente applicati una volta al mese e proteggono l’animale rilasciando sostanze dannose e letali per le pulci.

Rimedi antipulci

Una volta determinata la presenza delle pulci, prima agirete e meglio sarà per voi e il vostro cagnetto!

Naturalmente, la prima cosa che vorrete fare è alleviare la sofferenza del vostro amico a quattro zampe, allora ecco come combattere le pulci adulte presenti sul suo corpo.

Sono disponibili diversi rimedi topici che potete applicare voi stessi a casa inclusi :

  • Shampoo
  • Spray
  • Schiume
  • Soluzioni per applicazioni cutanee
  • Polveri
  • Creme

Controllate l’etichetta del prodotto per verificare che sia giusto per la taglia e l’età del vostro cane, e seguite sempre le istruzioni. Probabilmente desiderate scegliere un trattamento che aiuti ad interrompere il ciclo di vita delle pulci per prevenire infestazioni future.

Utilizzando semplicemente un pettine a denti stretti rimuovete manualmente le pulci che possono essere uccise immergendole in un contenitore con acqua e sapone per stoviglie, rimedio che probabilmente può fa piacere a chi non vuole utilizzare sostanze chimiche sulla cute del proprio cane. L’inconveniente è che le pulci sono delle creature molto piccole e difficili da individuare e perderne solamente alcune può dare luogo ad una nuova infestazione.

Dopo aver trattato il vostro cane, ripulite la vostra casa

Dopo aver spulciato il vostro cane, adesso dovrete occuparvi dell’altro 95% delle pulci nelle uova, delle larve e delle pupe, che si nascondono nei tappeti, nelle cucce del cane e altrove.

Cominciate con una pulizia accurata della vostra casa; spazzate, pulite e passate l’aspirapolvere ovunque , anche in posti dove il cane non va, perché le pulci probabilmente si saranno fatte strada verso i vostri vestiti, fate particolare attenzione alle crepe e agli angoli dove gli piace nascondersi.

Una volta che avete passato l’aspirapolvere, è tempo di tirare fuori le armi forti. Se l’infestazione è stata molto brutta, probabilmente ci sarà bisogno di un aiuto professionale. Ma se la situazione sembra essere sotto controllo potrete comprare un semplice insetticida da spruzzare in casa.

Scegliete uno spray che contiene IGR, o “Insect Growth Regulator”.  Gli spray IGR prevengono la maturazione delle pulci, il che significa che non riusciranno a riprodursi. Questa è la chiave per spezzare il ciclo di vita delle pulci e fermare completamente l’infestazione. Ricordate di lavare le lenzuola e le coperte del vostro cane dopo che lo spray ha fatto effetto.

Dovrete disinfestare anche il vostro giardino

Se avete un giardino, e vorrete occuparvi anche delle pulci che vivono lì fuori, potete usare lo stesso spray che avete utilizzato in casa.

Spruzzatelo nelle zone dove ama stendersi il vostro cane, in particolare in punti ombreggiati. Le larve evitano la luce diretta del sole, quindi non dovrete trattare le zone dove batte molto sole.

La miglior difesa è la prevenzione

Il miglior modo di affrontare un’infestazione di pulci è , in primo luogo, quello di evitare di causarla.

Ci sono diversi trattamenti preventivi accessibili ai possessori di animali domestici, molto semplici da utilizzare. Ad esempio:

  • Collari antipulci
  • Polvere antipulci
  • Soluzioni per applicazioni topiche cutanee
  • Compresse masticabili

Tutti questi metodi offrono continuamente protezione contro le pulci. La frequenza con cui devono essere applicate varia da prodotto a prodotto e se vivete in una zona a clima nordico, non avrete bisogno di utilizzarli per tutto l’anno poiché le pulci non vivono d’inverno. Esse rimarranno dormienti fino a che il clima non diventerà più appropriato.

Molte persone considerano le soluzioni per applicazione topica cutanea come la miglior opzione. Si tratta di soluzioni semplici da applicare e solo una piccola quantità di unguento topico viene applicato tra le scapole del cane. Gli oli del corpo diffondono l’unguento per tutto il corpo, creando una barriera invisibile contro le pulci e questa è probabilmente l’unica soluzione nel caso in cui non vogliate trattare casa vostra e il vostro giardino, poiché questo medicinale spezza molto efficacemente il ciclo di vita delle pulci.

I trattamenti ad applicazione topica cutanea sono efficaci, poiché non possono essere rimossi accidentalmente come un collare, non possono essere vomitati come le pillole, o leccati via come le polveri.

Migliori Prodotti Antipulci per Gatti

Più venduti - Posizione n. 1
Merial - Gatti - FRONTLINE COMBO - Cat - 6pip - Anti-pulci e anti-zecche
14 Recensioni
Merial - Gatti - FRONTLINE COMBO - Cat - 6pip - Anti-pulci e anti-zecche
  • Frontline Combo Cats 6 pipets
  • Best option to eliminate, fleas and other parasites in cats
Più venduti - Posizione n. 2
Bsi 15108 - Biopet bio-gocce - senza pulci insetticida gatto
33 Recensioni
Bsi 15108 - Biopet bio-gocce - senza pulci insetticida gatto
  • Proteggete il vostro animale domestico fino a 5 settimane contro i parassiti; ingredienti naturali; azione rapida
  • Contro le pulci
Più venduti - Posizione n. 3
Frontline Combo Gatti - Contro pulci, zecche e pidocchi
23 Recensioni
Frontline Combo Gatti - Contro pulci, zecche e pidocchi
  • Antiparassitario in 3 pipette per gatti adulti e gattini
  • Protezione ottimale contro pulci, zecche e pidocchi
  • Previene la contaminazione negli ambienti in cui vive il gatto
  • Utilizzabile anche durante gravidanza e allattamento
  • Previene la dermatite allergica da pulci

Migliori Prodotti Antipulci per Cani

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
BSI 15122 BioPet Bio-Drops – Antipulci senza insetticida per cani
3 Recensioni
BSI 15122 BioPet Bio-Drops – Antipulci senza insetticida per cani
  • Protegge il vostro animale domestico contro i parassiti fino a 5 settimane. A base di ingredienti naturali. Azione rapida.
  • Combatte le pulci.
  • Antipulci.
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Advantix ® Spot On per cani oltre 4 Kg fino a 10 Kg - 4 pipette da 1.0 ml - Antiparassitario per Zecche Pulci e Pidocchi
34 Recensioni
Advantix ® Spot On per cani oltre 4 Kg fino a 10 Kg - 4 pipette da 1.0 ml - Antiparassitario per Zecche Pulci e Pidocchi
  • Elimina zecche, pulci e pidocchi
  • Repelle zecche, zanzare, flebotomi e mosche cavalline
  • Per cani oltre 4 Kg fino a 10 Kg
  • 4 Pipette da 1.0 ml
  • Da non usare sui Gatti
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
EFFITIX LARGE (20-40 kg) - Efficace antiparassitario per cani contro pulci, zecche e flebotomi
3 Recensioni
EFFITIX LARGE (20-40 kg) - Efficace antiparassitario per cani contro pulci, zecche e flebotomi
  • Efficace antiparassitario per cani
  • Combatte pulci, zecche e previene la leishmaniosi
  • Formato 4 pipette per cani di peso 20-40 kg
  • 4 settimane di prevenzione da pulci zecche flebotomi zanzare
  • Prodotto sicuro e non nocivo

 

La sicurezza prima di tutto

Ogni volta che combattete contro le pulci, dovrete leggere e seguire tutte le istruzioni scritte sull’etichetta del prodotto, o consultare il vostro veterinario di fiducia. Non date per scontato di sapere cosa fare o come utilizzare il medicinale, fate la cosa giusta leggendo o chiedendo informazioni.

Non tutti i rimedi contro le pulci, naturali o non, sono necessariamente benefici, per il vostro cane, per gli altri animali domestici e per le persone presenti nella vostra abitazione.

Per questo motivo, seguite sempre le istruzioni sull’etichetta o chiedete al vostro veterinario, che vi potrà consigliare i migliori prodotti per chiunque viva con voi nella vostra dimora.

Alcuni Rimedi Naturali Antipulci

Oltre a questi prodotti, esistono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a tenere lontane o eliminare le pulci dal pelo del vostro animale domestico. Vediamone alcuni:

  1. Succo di agrumi

Le pulci sono note per essere respinte dall’odore forte degli agrumi come limone e arancia. Dopo aver spremuto il succo di un limone, potrete strofinarlo leggermente sul pelo del vostro animale domestico e tenere alla larga le pulci.

  1. Bagnetto

L’acqua è un ottimo aiutante per eliminare le pulci adulte che camminano nel pelo del vostro cane. Se immergete il vostro animale domestico nell’acqua, le pulci non riusciranno più ad aggrapparsi al pelo dell’animale e scivoleranno giù. Se poi utilizzerete uno shampoo antipulci e massaggerete accuratamente la cute del vostro animale con l’aiuto di una spazzola (che poi butterete o disinfetterete), la maggior parte delle pulci presenti nel pelo dell’animale scivoleranno via.

  1. Una casa pulita è una casa felice

Come abbiamo accennato precedentemente, mantenere l’ambiente della casa pulito e disinfettato contribuirà a rendere più difficile la presenza di pulci o larve. Cambiare e lavare spesso la cuccia e gli oggetti che l’animale utilizza maggiormente è un ottimo modo di prevenzione.

  1. I nemici delle pulci

Esiste un particolare tipo di verme che si nutre delle larve delle pulci. Questo verme, chiamato nematode, è facilmente reperibile nei negozi da giardino o nei negozi di animali e potrebbe rivelarsi un ottimo aiutante nell’eliminazione e nella prevenzione di pulci e larve nel vostro giardino. Ovviamente i nematodi non sono nocivi per la salute degli animali domestici.

  1. Abbigliamento del cane

Le zecche sono famose per attendere in agguato l’arrivo dell’animale e saltargli immediatamente addosso. Anche le zecche si nutrono del pelo e della pelle del cane, ma c’è un modo che potrebbe rendere più difficile il loro agguato: quando si porta il proprio animale domestico in luoghi con un’alta percentuale di erba, alberi o natura come boschi o pinete, coprite il pelo del vostro animale con una vecchia t-shirt o con indumenti che mantengano una certa distanza tra la pelle e l’ambiente esterno.

  1. Oli essenziali

Prima di utilizzare qualsiasi olio essenziale, è bene consultare il proprio veterinario. Alcune tipologie di oli, come quello “Rose Geranium”, sono ottimi repellenti per pulci e zecche. Attenzione però che questa tecnica viene sconsigliata per i gatti, potrebbe comportare reazioni improvvise e danni alla loro salute.

Ora che conoscete i rimedi, naturali e non, per combattere e prevenire la comparsa di pulci e zecche sul vostro animale domestico, siete pronti per affrontare in modo sicuro le stagioni più a rischio contaminazione: la primavera e l’estate.

In bocca al lupo!

 

COSA NE PENSANO I LETTORI:
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 0 Media: 0]

Altri Prodotti Utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *