Terriccio per orchidee

Alcuni consigli per coltivare una pianta davvero bella ed elegante: ecco i migliori terricci per orchidee

Le orchidee sono piante davvero belle, molto apprezzate per la loro raffinata eleganza ornamentale, perfette per gli ambienti domestici. Ma, sono piante molto delicate, che richiedono particolari cure, per far sì che regalino una fioritura davvero spettacolare. Il primo consiglio, per una pianta forte e in salute, è quello di utilizzare un buon terriccio per orchidee, con specifica composizione proprio per questo genere di pianta.

Trattasi di un terriccio leggero, con composizione perfetta per evitare dannosi ristagni di acqua, che possono soffocare le delicate radici dell’orchidea. Quindi, quale scegliere? In commercio ne esistono davvero tanti, ma per essere sicuri di non sbagliare, vediamo quali sono le principali caratteristiche del terriccio per orchidee:

  • un ottimo terriccio presenta la fibra di osmunda (2/3) e una buona percentuale di torba bionda di sfagno (1/3).
  • In piccole dosi possono risultare utili anche derivati di altri materiali, quali ad esempio argilla e varie cortecce di pino, abete o sughero.
  • Il terriccio deve presentarsi in particelle medio-grandi, per garantire il perfetto apporto di nutrienti alla pianta. Una composizione con tali caratteristiche sicuramente non asfissierà le radici, le quali godranno dello spazio necessario per respirare ed espandersi.

Prima di passare alla lista dei migliori terricci per orchidee, alcuni pratici consigli per rinvasare questa pianta così delicata e garantire alla stessa sempre un substrato perfetto:

  • La procedura del rinvaso deve essere eseguita solo quando la pianta presenta evidenti segni di generale stanchezza. In pratica, per continuare ad ammirare fioriture spettacolari, è necessario ricorrere al rinvaso quando la pianta è ormai troppo grande per il vaso in cui è posizionata, quando il terriccio è deteriorato e secco (dopo circa due anni), quando muffe e altri parassiti hanno infestato il terreno.
  • Il periodo migliore per rinvasare le orchidee dipende da specie a specie, ma c’è un metodo per individuare con sicurezza quando procedere: quando cominciano a spuntare le nuove radici (generalmente in primavera) è il momento perfetto.
  • Prima di procedere al rinvaso, è consigliato bagnare le radici dell’orchidea, per renderle più morbide e districabili.
  • Disinfettare il nuovo vaso con specifici prodotti.

Passiamo ora alla lista dei migliori terricci per orchidee:

Più venduti - Posizione n. 1
COMPO SANA Orchideenerde 5L
5 Recensioni
COMPO SANA Orchideenerde 5L
  • TERRICCIO PER ORCHIDEE
Più venduti - Posizione n. 2
Seramis 1174458 Speciale mistura granulare per orchidee, 7 litri
19 Recensioni
Seramis 1174458 Speciale mistura granulare per orchidee, 7 litri
  • Mix di granuli di argilla, corteccia e microelementi.^La struttura aperta permette l'aerazione ottimale delle radici sensibili e consente di trattenere al...
Più venduti - Posizione n. 3
solevivo terriccio per orchidee da 5 lt
2 Recensioni
solevivo terriccio per orchidee da 5 lt
  • substrato pronto all'uso per le principali specie di orchidee
  • la formulazione a base di corteccia e fibra di cocco consente di ottenere il giusto rapporto tra aria e acqua a livello radicale creando le condizioni ottimali...
  • grazie alle sue caratteristiche sole vivo orchidee permette quindi di soddisfare le esigenze sia delle specie epifite le quali crescono ancorate alla corteccia...
Più venduti - Posizione n. 4
TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT
11 Recensioni
TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT
  • Substrato studiato per la coltivazione dei principali generi di orchidee come Cattleya, Dendrobium, Cymbidium e Phalaenopsis.
  • I diversi componenti della miscela sono stati scelti per soddisfare le esigenze sia delle specie epifite sia di quelle semiepifite. Le prime crescono ancorate...
  • Le orchidee sono quindi piante che necessitano contemporaneamente di avere le radici ben arieggiate e umide. Proprio per questi motivi Comfort Line per Orchidee...
  • Questi materiali conferiscono al terriccio le caratteristiche di porosità e di drenaggio ottimali per lo sviluppo di tutte le orchidee, pur consentendo una...
  • COMPOSIZIONE: Torba bionda Fibra di cocco Corteccia di pino

 

  • TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT Vigorplant: specifico substrato studiato per la coltivazione dei principali generi di orchidee come Cattleya, Dendrobium, Cymbidium e Phalaenopsis. Una perfetta miscela studiata per soddisfare nel migliore dei modi le esigenze sia delle specie epifite sia di quelle semiepifite. Il terriccio Vigorplant permette alle radici di essere sempre ben arieggiate e umide. Proprio per questi motivi Comfort Line per Orchidee è stato formulato utilizzando corteccia di pino, fibre di cocco e torba: questi materiali conferiscono al terriccio le caratteristiche di porosità e di drenaggio ottimali per lo sviluppo di tutte le orchidee, pur consentendo una sufficiente riserva idrica e nutrizionale. Prezzo: 6,47 euro.

 

  • Solevivo terriccio per orchidee da 5 lt: substrato pronto all’uso per le principali specie di orchidee, con specifica formulazione a base di corteccia e fibra di cocco. Tale miscela consente di ottenere il giusto rapporto tra aria e acqua a livello radicale, creando le condizioni ottimali per lo sviluppo delle piante. Terriccio perfetto sia per specie epifite, le quali crescono ancorate alla corteccia degli alberi con radici aeree, sia per quelle semiepifite le quali crescono con radici coperte da residui vegetali. Prezzo: 10,75 euro.

 

  • Growth Technology – Orchid Focus, Miscela di terriccio per il rinvaso di orchidee, 3 l: un perfetto substrato composto da corteccia di alta qualità mescolata con frammenti di fibra di cocco di diverse dimensioni.Questo complesso terriccio mantiene un contenuto bilanciato di aria e umidità ideale per la maggior parte delle specie e degli ibridi di orchidea più popolari. È senza torba, come prescritto per le miscele per orchidee. Prezzo: 4,99 euro.

 

  • Seramis 1174458 Speciale mistura granulare per orchidee, 7 litri: mix di granuli di argilla, corteccia e microelementi. La struttura aperta permette l’aerazione ottimale delle radici sensibili e consente di trattenere al meglio l’acqua. Impedisce il ristagno dell’acqua e la putrefazione delle radici. Una fonte aggiuntiva di calcio assicura una crescita sana. Materiale grezzo: 70% sostanze vegetali da silvicoltura, argilla grezza, fertilizzante al calcio derivato dalla lavorazione di pietra calcarea o dolomite. Sostanze nutritive per le piante (solubili): N Azoto (CaCI2): 18 mg/l; P2O5 Fosfati(CAL): 55 mg/l; K2O Potassio (CAL): 180 mg/l. Prezzo: 12,49 euro.

 

  • Compo – Sana Terriccio Per Orchidee 5 L: terriccio di qualità a base di corteccia di pino e torba bionda, in grado di soddisfare al meglio le particolari esigenze di ogni specie di orchidea. Offre: una struttura porosa che assicura il giusto drenaggio e la perfetta aerazione delle radici; tutti i principali elementi nutritivi per una corretta crescita radicale ed un ottimale sviluppo della fioritura; un’alimentazione per 6-8 settimane grazie al contenuto di concime a lenta cessione. Prezzo: 5,00 euro.

 

  • Terriccio per Orchidee Lt. 10 Bioflor: la qualità di questo terriccio è legata alla equilibrata miscela dei suoi componenti. Composizione: Torba, Pertile, Corteccia di pino marittimo sterilizzata. La sua struttura soffice e porosa permette un ottimo sviluppo delle radici ed evita ristagni idrici. PH: 5,5 – 6,5. Prezzo: 9,50 euro.

 

  • Terra Brill – Speciale terriccio per orchidee 5 L: terriccio speciale per piantare e rinvasare le orchidee Phalaenopsis (ad esempio falena orchidea e Odon togl Ossum). Con un’alta percentuale di corteccia di conifere. Prezzo: 4,99 euro.

 

  • KB TERRICCIO QUALITÀ SUPERIORE PER ORCHIDEE 10L: terriccio adatto per messe a dimora, rinvasi e rabbocchi di contenitori ospitanti tutti i tipi di Orchidee epifite, semi epifite e terrestri. A base di torbe di sfagno e cortecce selezionate di grana media-grande, si caratterizza per l’assenza di polveri e l’elevato grado di ossigenazione. L’elevatissima capacità drenante garantisce la completa assenza di ristagno idrico. Il substrato KB per orchidee si può utilizzare tutto l’anno; per il rinvaso si consiglia di intervenire sempre dopo la fioritura o all’inizio del nuovo periodo di accrescimento. Prezzo: 7,00 euro.

 

  • Terriccio per Orchidee 10L Optimus: miscela pregiata che si presenta con composizione altamente porosa e ben drenante. È il substrato ideale per questo tipo di piante che possiedono radici prive di peli ma capaci di assorbire vapore acqueo dall’atmosfera. Infatti necessitano di un substrato specifico dotato sia di ridotta capacità di ritenzione idrica per evitare fenomeni di ristagno e marciume radicale sia di elevata sofficità. Questo terriccio è pronto all’uso e va utilizzato tal quale; è una miscela di pregiate torbe in grado di soddisfare al meglio le particolari esigenze di ogni specie di orchidea con aggiunta di PERLITE ventilata, corteccia e concime minerale a supporto della fase di trapianto. Ideale per piante di orchidea come Phalaenopsis, Dendrobium, Oncidium, Cymbidium, Sofronite, Orchis Italica, Ophrys Bombyflora, Monkey Orchid, Restrepia Guttulata, Habenaria Radiata, Odontoglossum, ecc. Prezzo: 6,20 euro.

 

  • Terriccio per Orchidee Novasan 5 l: prodotto di alta qualità per tutti i tipi di orchidee. La miscela ottimale e la struttura morbida con corteccia di pino garantisce alta permeabilità all’aria e all’acqua il giusto bilancio nella zona delle radici. L’attivatore delle piante assicura una buona e sicura la formazione di radici e tenuta nel vaso. Certificato RHP. Prezzo: 6,55 euro.

 

  • TERRICCIO IN BALLETTA LT 8 PER ORCHIDEE Fertil: terriccio specifico per il rinvaso delle orchidee. La formulazione è basata sul ricorso a corteccia di conifera selezionata, particolarmente adatta alla coltivazione delle specie epifite e comprende una quota di torbe in grado di soddisfare le esigenze delle specie terricole. Prezzo: 5,90 euro.

 

  • TERRICCIO PER ORCHIDEE Flortis: terriccio specifico per la coltivazione di Orchidee in generale, ideale per coltivare la Cattleya, Cymbidium, Oncidium, Paphiopedilum, Cypripedium, Phalaenopsis e Vanda. Si tratta di una miscela di torbe bionde (tra cui la torba baltica) torba nera, lapillo vulcanico e corteccia di pino. Pensato specificamente per le Orchidee, presenta le caratteristiche ideali quali alta porosità e leggerezza. Il punto forte di questo terriccio è la speciale proporzione tra la corteccia e la torba, che garantisce stabilità nella struttura e lento rilascio di sostanza organica. Prezzo: 6,50 euro

 

  • Terriccio hobbistico per orchidee Flora Gard: ideale per la coltivazione di base. Composto da: ammendante vegetale semplice non compostato, corteccia di pino, concime minerale composto, concime organico. Caratteristiche tecniche del composto: pH (in H2O): 6; conducibilità elettrica: 0,2 dS/m; densità apparente secca: 150 kg/m3; Porosità totale: 90% (v/v). Caratteristiche funzionali e campi di utilizzo: terriccio, ideale per tutti i tipi di orchidee epifite, da utilizzare mescolato al 50% con kanuma per bonsai già formati di piante acidofile, ovvero da utilizzare mescolato al 50% con kiryuzuna per bonsai già formati di conifere.  Perfetto per il rinvaso di orchidee epifite. Prezzo: 12,00 euro.

Desideri una bella ed elegante orchidea dai vivaci colori? Scegli il miglior terriccio per orchidee, per farla crescere forte e in tutta sicurezza.

Clicca qui per vedere tutto il catalogo al completo di Terricci per Orchidee >>>

Dai un voto a questa guida. Clicca sulle stelline per votare. Sii gentile :-)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono ancora voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *