Migliore Cera per Auto

All’interno della vasta gamma di prodotti dedicati alla manutenzione della carrozzeria, la cera per auto ricopre senza dubbio un ruolo di primaria importanza.

Lucidatura con Cera Auto

Se preceduta da un’attenta pulizia effettuata con i migliori prodotti e un periodico trattamento di lucidatura, la cera per auto può davvero fare la differenza in quanto in grado di proteggere la carrozzeria dai molteplici agenti esterni che tendono a invecchiare l’auto.

Abbiamo deciso di dedicare questo articolo alla cera per auto certi di poterti aiutare a capire meglio di cosa si tratta, come utilizzarla al meglio e come districarti nella grandissima scelta di prodotti che offre oggi il mercato.

Buona lettura.

Migliore Cera Auto

OffertaBestseller No. 1
Ma-Fra Last Touch Cera Auto Liquida
657 Recensioni
Ma-Fra Last Touch Cera Auto Liquida
  • Come lucidare carrozzeria auto con la cera Last Touch Express di MA-FRA
Bestseller No. 2
AREXONS 8609 Cera Finitura Brillante
19 Recensioni
AREXONS 8609 Cera Finitura Brillante
  • Protezione spray per la carrozzeria
  • Ridona brillantezza e lucentezza
  • Ideale come rifinitura dopo il lavaggio
OffertaBestseller No. 3
Mafra, Carlux, Cera Protettiva e Sigillante per Auto, Dona Lucentezza Profonda, Limitando il Deposito di Sporco e Impurità sulla Carrozzeria di Auto e Moto
66 Recensioni
Mafra, Carlux, Cera Protettiva e Sigillante per Auto, Dona Lucentezza Profonda, Limitando il Deposito di Sporco e Impurità sulla Carrozzeria di Auto e Moto
  • Carlux è il sigillante realizzato con una miscela di cere selezionate
  • Dona immediatamente un effetto seta silk touch alla carrozzeria
  • Garantisce protezione idrorepellente e idrofobizzante
  • Non contiene abrasivi e può essere impiegata su qualsiati tipo di vernice e materiale

Cera per auto: cos’è

La cera per auto è uno dei prodotti indispensabili per proteggere la carrozzeria da tutti quei fattori esterni che minano la sua lucentezza e il suo splendore.

Questo tipo di prodotto è generalmente formulato con sostanze di sintesi, ma oggi si trovano anche molte cere che contengono carnauba, ovvero una cera ricavata dalle foglie di un particolare tipo di pianta che cresce in Brasile. Grazie alla sua formulazione, la cera per auto è in grado di lasciare sulla carrozzeria un leggero strato protettivo che impedisce ai più svariati agenti esterni di intaccarne la lucentezza.

Oggi si trovano sul mercato anche molte cere che oltre a proteggere l’auto riescono anche a rendere meno visibili piccoli segni o graffi sulla carrozzeria.

Cera per auto: a cosa serve

Appurato cosa sia la cera per auto, la sua funzione viene da sé: protezione dell’auto.

Se è vero che lavare e pulire in maniera accurata ogni parte dell’auto è importantissimo per prolungarne la vita e renderla più bella, è importante anche fare in modo che, soprattutto se la macchina viene parcheggiata spesso in spazi esterni o se si viaggia molto, la sua carrozzeria venga preservata il più possibile dall’azione nociva di pioggia, vento, sole, salsedine, residui o resine varie, giusto per fare qualche esempio.

Ed è proprio qui che la cera trova il suo ampio margine di utilizzo.

Se vuoi preservare la bellezza e la lucentezza della carrozzeria della tua auto, dovrai quindi investire qualche minuto del tuo tempo dopo la pulizia nel passaggio della cera. Potrebbe anche diventare divertente, eh!

Come usare la cera per auto

Mettiamo adesso le mani in pasta, o meglio, in cera, e vediamo come si utilizza la cera per auto.

Innanzitutto diciamo che questo prodotto si può acquistare sia una versione liquida che in pasta, la scelta sta a te. Ciò che è davvero fondamentale è che utilizzi una cera adatta al tipo di vernice e carrozzeria e che proceda a questo passaggio solo dopo aver lavato e asciugato bene la macchina. Eh sì, dovrai anche verificare che non vi siano aloni, per non lasciarne di ulteriori con la cera.

Una volta che ti sarai accertato che la macchina sia ben pulita e asciutta, potrai versare qualche goccia di cera sulla vettura e, con movimenti circolari, passare un panno morbido – ne troverai tantissimi appositamente per questa operazione – trattare piccole aree alla volta.

È importante che tu proceda poco alla volta per evitare di lasciare strisce, segni o aloni.

Una volta che avrai passato per bene la cera, pezzo per pezzo, lascia che si asciughi per qualche secondo, ripassa con un panno in microfibra pulito, e poi procedi a continuare il trattamento sulle altre aree dell’auto.

Un’altra accortezza che è bene seguire quando si passa la cera per auto è di iniziare sempre dalla parte più alta dell’automobile. Questo ha motivazioni abbastanza pratiche: generalmente tendiamo a pulire meglio le zone più in alto, per praticità, e trascuriamo un po’ quelle più basse, che ci costano più fatica. Se iniziamo dal basso, lo sporco e i residui verrebbero portati in giro per la carrozzeria e intrappolati sotto la cera, e noi non lo vogliamo.

Un’ulteriore cosa a cui bisogna fare attenzione quando si passa la cera è evitare di portarla sulle componenti in plastica e sulle luci. La cera infatti su questi materiali lascerebbe aloni e macchie bianche. Se dovesse succederti, rimuovi il tutto con un comune detergente per specchi e vetri utilizzando del cotone o un panno pulito per vetri.

Come scegliere la cera per auto

Qui si apre un mondo, soprattutto se sei un neofita o uno davvero appassionato e alla costante ricerca dei prodotti migliori.

Diciamo subito che è possibile acquistare sia kit di lucidatura che comprendono anche la cera e i panni da utilizzare, che acquistare i singoli prodotti separatamente e scegliere quelli che si preferiscono anche in base alle offerte o all’affidabilità del brand.

Sono scelte personali che non inficiano assolutamente la riuscita del trattamento.

Scegliere una cera per auto, quella più adatta o quella che preferiamo, dipende da molti fattori che comprendono la tipologia di vernice, il tipo di trattamento, il brand, la reputazione, il prezzo, il formato.

Tra questi aspetti, quello che consideriamo assolutamente più importante, è rappresentato dalle diverse tipologie di cera per auto.

Vediamo quindi quali sono.

Offerte online

OffertaBestseller No. 1
Ma-Fra Last Touch Cera Auto Liquida
657 Recensioni
Ma-Fra Last Touch Cera Auto Liquida
  • Come lucidare carrozzeria auto con la cera Last Touch Express di MA-FRA
Bestseller No. 2
AREXONS 8609 Cera Finitura Brillante
19 Recensioni
AREXONS 8609 Cera Finitura Brillante
  • Protezione spray per la carrozzeria
  • Ridona brillantezza e lucentezza
  • Ideale come rifinitura dopo il lavaggio
OffertaBestseller No. 3
Mafra, Carlux, Cera Protettiva e Sigillante per Auto, Dona Lucentezza Profonda, Limitando il Deposito di Sporco e Impurità sulla Carrozzeria di Auto e Moto
66 Recensioni
Mafra, Carlux, Cera Protettiva e Sigillante per Auto, Dona Lucentezza Profonda, Limitando il Deposito di Sporco e Impurità sulla Carrozzeria di Auto e Moto
  • Carlux è il sigillante realizzato con una miscela di cere selezionate
  • Dona immediatamente un effetto seta silk touch alla carrozzeria
  • Garantisce protezione idrorepellente e idrofobizzante
  • Non contiene abrasivi e può essere impiegata su qualsiati tipo di vernice e materiale

Le diverse tipologie di cera per auto

La cera è un prodotto cosiddetto di finitura, che va quindi applicato dopo il lavaggio e l’asciugatura dell’auto. Si può applicare sia a mano che con lucidatrice, dipende da cosa si ha a disposizione e da come si preferisce procedere.

Il mercato ci offre un’ampia scelta di cera per auto, come scegliere quindi la tipologia più adatta alle nostre esigenze?

Tipologie di cera per auto

  • Cera rapida: come dice lo stesso nome, si tratta del trattamento più rapido che possiamo trovare in commercio. È una cera liquida in spray che consente, in pochi minuti, di trattare l’intera superficie dell’auto e di garantire un effetto lucente e brillante. Questo tipo di prodotto è generalmente a base di cera d’api e può essere steso sull’auto utilizzando un comune panno pulito morbido in microfibra. Se non ti sei mai cimentato in questo trattamento, può essere una validissima soluzione per iniziare. Non necessita di particolare lucidatura;
  • Cera in pasta: la classica e tradizionale cera per auto. Generalmente questo tipo di prodotto è ottenuto da cere di altissima qualità ma, rispetto alla cera rapida, necessita di un po’ di tempo in più e di qualche attenzione maggiore. Si stende sulla carrozzeria pulita e asciutta con una spugnetta o un tampone morbido con movimenti circolari, si lascia passare qualche minuto e, una volta asciutta, si lucida a mano o con l’utilizzo di una lucidatrice. In linea di massima la cera in pasta può essere usata su ogni tipo di vernice;
  • Trattamento polish lucidante: il polish lucidante non è una vera e propria cera ma un prodotto che può essere a base di cera. Quando si acquista questo tipo di polish bisogna fare attenzione a non confonderlo con il polish abrasivo, che ha un’altra funzione. Il polish lucidante a base di cera è un trattamento anti-opacizzante che ha anche la duplice funzione di rimuovere particelle di sporco, ridando lucentezza alla carrozzeria.

Il nostro approfondimento sulla cera per auto termina qui. Speriamo di averti aiutato e di aver orientato al meglio i tuoi prossimi acquisti. Se ti va di condividere le tue esperienze e le tue opinioni con noi, ti aspettiamo tra i commenti.

Alla prossima guida!

Ultimo aggiornamento 2020-12-04 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Dai un voto a questa guida. Clicca sulle stelline per votare. Sii gentile :-)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *