Migliori Baby Monitor

Scegliere i migliori baby monitor

I baby monitor sono utilissimi per controllare bambini di diversa età, ma anche efficaci contro la SIDS (Sudden Infant Death Syndrome – Sindrome della morte in culla).

Una telecamera? No, un baby monitor può essere definito come un terzo occhio per controllare in ogni istante i propri figli. Dispositivi che sfruttano una tecnologia in continua evoluzione e in grado di garantire più tranquillità ai genitori. Ecco come funzionano, quali modelli scegliere e come orientarsi tra mille proposte.

Guida alla scelta dei migliori baby monitor

Diventare genitore è una delle cose più belle del mondo. Forse la più bella in assoluto. Gioia incontenibile, cuore che batte all’impazzata e un sorriso che si stampa in modo permanente sul viso. Tutto incredibile. Emozioni indescrivibili. Però, tante sono anche le preoccupazioni.

Siamo sicuri che una delle cose che più ti spaventa è lasciare il proprio bimbo dormire da solo nella sua nuova cameretta. Vero? I primi mesi dormirà nella culletta da posizionare accanto al proprio letto, ma dopo? Come fare?

Una soluzione c’è: baby monitor.

Per non perdere mai di vista il proprio bimbo, sia quando dorme che quando è sveglio e solo nella sua nuova cameretta, esistono dei dispositivi di semplice utilizzo che fanno da terzo occhio in casa. Sorvegliare costantemente per allontanare ansia, preoccupazioni e insicurezze.

Microfoni sempre in funzione e telecamere che sfruttano i più avanzati sistemi video per riprese nitide anche di notte. Dedicarsi alle faccende domestiche o rilassarsi nella propria camera da letto, lasciando il bimbo in un’altra stanza, non saranno più grossi problemi.

I baby monitor rappresentano una particolare categoria di dispositivi che, grazie ad una tecnologia in continua evoluzione, possono (quando utilizzati con intelligenza) allontanare tutte le più grandi paure dei neogenitori. Vengono in soccorso dei più ansiosi.

Ancora non ne hai uno? Nessun problema, ci siamo qui noi per aiutarti nella scelta. Prima rispondiamo ad alcune domande e analizziamo le principali caratteristiche che tali strumenti devono necessariamente possedere.

Offerte Online

Più venduti - Posizione n. 1
USBONLINE Baby Monitor LCD a Colori Wireless Digitale Videocamera IR LED Citofono Visione Notturna Monitoraggio Temperatura 8 Ninnananne Batteria Ricaricabile per Bambini Videosorveglianza Sicurezza
  • Baby Monitor notevolmente migliorato la vita di liberta e la flessibilita dei genitori. Con questo dispositivo, i genitori possono essere in un'altra camera o...
  • Aggiunta puo essere utilizzato per un baby monitor, baby monitor GF applicabile alla cura degli anziani e dei supermarket, uffici, societš€ di sicurezza, le...
  • Monitor senza fili videocamera senza fili del bambino
  • La fotocamera e il ricevitore utilizzo 2.4GHz per la trasmissione del segnale.
  • La visione notturna a infrarossi incorporata vi permetterš€ preoccupiate i vostri bambini nello scuro.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Baby Monitor, Videocamera BOIFUN con schermo da 3.2 '' 750mAh Supporto batteria ricaricabile VOX Visione notturna Visione di temperatura 8 ninne nanne per bambino/anziano/animale domestico
  • 🥰 Modalità Vox e visione notturna: in modalità Vox, lo schermo sull'unità madre è nero. Lo schermo si illumina quando il bambino inizia a piangere....
  • 🥰 Batteria da 750 mAh --- Batteria ad alta capacità da 750 mAh (unità madre), dura fino a 4 ore con funzioni complete e 20 ore in modalità VOX, dai...
  • 🥰 260 metri di portata extra-ampia --- L'area di copertura del segnale di 260 m (test all'aperto) ti consente di cucinare felicemente al piano di sotto,...
  • 🥰 2-Way Talk Back & Lullabies --- Chiamata HD bidirezionale in tempo reale, puoi non solo vedere, ma anche sentire il tuo bambino e parlare con il tuo...
  • 🥰 Monitor della temperatura e allarme di alimentazione --- Il monitor della temperatura ti consente di sapere a colpo d'occhio se il bambino sentirà...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Victure 1080P Baby Monitor Telecamera WiFi Interno, Telecamera IP per Bambini e per Animali Domestici, Telecamera Interna con Visione Notturna e rilevazione di movimento con Audio Bidirezionale
  • [Rilevazione movimento] - Quando la telecamera wifi interno rileva spostamenti o anomalie, le notifiche verranno inviate immediatamente al cellulare, i video di...
  • [2 vie audio / bidirezionali] -La telecamera wifi interno integrata con microfono, altoparlante da 48 dB e tecnologia anti rumore, ti consente di confortare il...
  • [Visione notturna] - Obiettivo grandangolare 120 °, FHD 1920 × 1080, 8 LED a infrarossi invisibili consentono di vedere tutto chiaramente anche al buio in...
  • [Cloud / SD conservazione]: la memoria locale supporta fino micro Sd da 64 GB. È disponibile anche il servizio di archiviazione in cloud di sorveglianza...
  • [Facile da usare e garantire] - L'installazione e la configurazione della telecamera wifi interno sono semplici. Può essere facilmente montata a parete,...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
Chicco Bebècare Easy-Tech, Sistema Anti-Abbandono, Bianco
  • Il dispositivo è universale: può essere utilizzato sia sui seggiolini già presenti sul mercato che sui nuovi seggiolini, senza alterarne le performance di...
  • Basta semplicemente agganciarlo alle cinture del seggiolino o dell'auto, chiuderlo ed il gioco è fatto
  • La prima installazione e il relativo utilizzo del sistema richiedono solo pochi minuti; la connessione per gli utilizzi successivi è completamente automatica,...
  • Bisogna agganciare il dispositivo alle cinture del seggiolino o dell'auto, chiuderlo per attivarlo e partire per il viaggio; una volta arrivati a destinazione,...
  • Chicco Bebécare Easy-tech è conforme al decreto italiano in vigore dal 7 novembre 2019 e dispone di certificazione di conformità

Che cosa sono i baby monitor?

Siamo certi che sai cosa sono, ma una definizione è sempre bene darla: “i baby monitor sono tecnologici dispositivi per monitorare neonati e bambini più grandi, che consentono di capire cosa sta succedendo, grazie ai microfoni integrati nella scocca e alle telecamere ad alta risoluzione (di cui sono dotati i modelli migliori), quando ci si trova in una stanza diversa da dove si trova il bimbo”.

Ogni baby monitor, indipendentemente dalle funzioni che può avere, più o meno avanzate e connesse, si compone di due unità: un trasmettitore e un ricevitore. Il primo da posizionare nella stanza del bambino, il secondo da sistemare nella propria camera da letto o portare con sé in cucina quando si prepara il pranzo o la cena, ovvero in qualsiasi altra stanza quando si portano avanti le normali attività domestiche. Stiamo parlando di dispositivi di piccole dimensioni, leggeri e che non occupano tanto spazio.

Come funzionano i baby monitor?

Noi abbiamo sempre amato i walkie talkie. In giro per casa o al parco in estate si restava sempre in contatto con l’amico di giochi, immaginando di essere dei bravissimi marines in missione. Non solo, perché i walkie talkie erano utili anche in campeggio per non perdersi o per scambiare due chiacchiere con l’amichetto/a che abitava nell’appartamento accanto (in questo caso quelli utilizzati avevano frequenze radio più potenti rispetto a quelli, come dire, giocattolo).

Perché questo riferimento ai walkie talkie? Semplicemente perché, a grandi linee, il funzionamento dei baby monitor rispecchia quello dei walkie talkie. La tecnologia utilizzata sui prodotti che stiamo descrivendo ha sicuramente una marcia in più, sia per quanto riguarda la stabilità del segnale e la sua potenza, sia perché offrono la grande possibilità di ascoltare e vedere, grazie a videocamere sofisticate (in alcuni casi dotate di sensori di visione notturna o sensori di movimento che si attivano quando il bambino di sposta), tutto ciò che succede nell’ambiente dove si trova il trasmettitore. Dopo averli installati, seguendo le istruzioni fornite dalla casa produttrice (operazione semplice e che si può fare in pochi minuti), basterà accenderli e… controllare.

Quando sono utili i baby monitor?

Sempre!

I baby monitor sono sempre utili nei primi anni di vita dei bambini per controllare:

  • quando dormono nel loro lettino in una stanza diversa da quella dei genitori;
  • quando sono lasciati da soli perché è necessario dedicarsi alle faccende domestiche;
  • quando si ha l’ansia della SIDS (Sindrome da morte improvvisa infantile – Sudden Infant Death Syndrome). Sono tanti i modelli dotati anche di speciali sensori per il controllo del respiro dei neonati.
  • quando giocano nella cameretta in compagnia di amichetti, così da essere sicuri che non combinino disastri.
  • Quando, quando, quando… i baby monitor rappresentano un valido aiuto in tantissime situazioni, mettendo K.O. tutte le paure e contrastando quello stato di ansia perenne.

Dove e come installare i baby monitor?

Una delle caratteristiche da prendere seriamente in considerazione prima di acquistare un qualsiasi baby monitor è la portata del segnale garantita. Quando la casa è grande e c’è tanta distanza tra una stanza e l’altra, meglio non optare per i più economici modelli, ma scegliere dispositivi in grado di assicurare un segnale potente anche a diversi metri di distanza. I baby monitor di nuova generazione non hanno di questi problemi, poiché riescono sempre a coprire distanze (per i segnali audio e video) comprese tra i 150 e i 400m circa.

L’unita di trasmissione deve essere posizionata ad una distanza di sicurezza dal bambino, cioè fuori dalla sua portata. Il consiglio è quello di sistemarla su di un mobile abbastanza alto, nascondendo dietro la struttura di quest’ultimo tutti i fili di collegamento (così il bambino non ci giocherà e neanche rischierà di impigliarsi e cadere), così da avere anche una buona visuale per le riprese.

Tipologie di baby monitor: quale scegliere?

Se fino a qualche anno fa si poteva scegliere tra un numero limitato di modelli, oggi il mercato di riferimento offre un’infinità di proposte. Bene, ma non benissimo. Tanti modelli per soddisfare le più disparate esigenze, ma… scegliere è diventato decisamente più difficile. Ecco quali sono le principali tipologie di baby monitor:

  • Baby monitor con solo sistema audio. Un po’ come i walkie talkie che prima abbiamo chiamato in causa. Sono dotati di microfoni sempre funzionanti, unidirezionali o bidirezionali, per ascoltare tutto ciò che accade nella stanza accanto. I più semplici ed economici.
  • Baby monitor con videocamera. Il livello inizia a salire, sia per quanto riguarda la tecnologia utilizzata che per l’efficienza dello stesso dispositivo. Solitamente montano videocamere ad alta definizione per la trasmissione di immagini in tempo reale su piccoli monitor a colori o direttamente sullo smartphone o qualsiasi altro device quando sono dotati anche di sensore WiFi (possono essere gestiti grazie ad app specifiche). Il consiglio è quello di scegliere modelli dotati di videocamere ad infrarossi e sensore notturno per riuscire a distinguere perfettamente la sagoma del bambino anche quando la luminosità è scarsa.
  • Baby monitor audio/video con sensore di movimento e sensore per monitorare il respiro: i più consigliati. Oltre alle normali funzioni audio/video, alla possibilità di gestire l’apparecchio in modo tradizionale o tramite app (solo i modelli più avanzati), sono dotati anche di speciali sensori che si attivano quando il bambino si sposta (il baby monitor inizierà a registrare in automatico) o quando respira a fatica.

Caratteristiche dei baby monitor da valutare prima dell’acquisto

Non scegliere il primo che ti capita a tiro.

Ecco cosa analizzare prima di acquistare un qualsiasi baby monitor:

  • Presenza di una videocamera con sensori di visione notturna e di zoom. Le più efficienti per avere sempre immagini nitide in ogni situazione.
  • Portata del segnale mai inferiore ai 100m. Meglio abbondare, così da essere sicuri di una perfetta copertura e stabile qualità del segnale audio e video, specialmente quando si vive in case su più livelli.
  • Autonomia: baby monitor a batteria o che si collegano alla rete elettrica? Non possiamo che consigliare i secondi, per essere sicuri di un continuo monitoraggio della situazione e dimenticarsi del cambio delle batterie. Ci sono anche modelli con batteria ricaricabile, proprio come quella degli smartphone, ma è pur sempre un limite in più. Se desiderate acquistare questi ultimi, accertatevi della presenza della funzione “risparmio energetico” (lo schermo si accende solo quando vengono rilevati dei movimenti, così come i microfoni che iniziano a funzionare solo quando rilevano un minimo rumore), per risparmiare batteria.
  • Tipologia di comunicazione: i migliori sono i baby monitor bidirezionali, cioè quelli che consentono di far ascoltare la propria voce ai bambini, così da tranquillizzarli anche quando non si è fisicamente vicino a loro.
  • Qualità dei materiali. Resistenti sì, ma soprattutto costruiti con materiali atossici e anallergici. L’unità di trasmissione deve pur sempre essere sistemata nella stanza del bambino, quindi meglio non comprare baby monitor di qualità scadente.
  • Tecnologia DECT che garantisce l’utilizzo di frequenze riservate alle tecnologie vocali, così da evitare interferenze con altri dispositivi presenti in casa.
  • Connessione WiFi: un baby monitor in grado di connettersi alla rete di casa e che può essere gestito direttamente da smartphone o pc è sicuramente più efficiente. L’unità di base può essere lasciata nella camera da letto, mentre quando si lavora al pc o tablet si può sempre tenere aperta la finestra dell’app per visualizzare ciò che succede. Inoltre, basterà avere vicino a sé lo smartphone, in ogni stanza della casa, per controllare il bambino.
  • Indicatori led, sensore di monitoraggio del respiro, infrarossi, musica da attivare per far addormentare il piccolo renderanno il baby monitor perfetto.

I principali vantaggi di un baby monitor

Utilissimi!

Ecco 3 motivi per acquistare un baby monitor:

  • Abituare il bambino a dormire da solo in una stanza diversa, mantenendo la situazione sempre sotto controllo e intervenire solo in casi disperati.
  • Monitorare il riposo e sfruttare l’Intelligenza Artificiale dei più avanzati dispositivi per analizzare la qualità del sonno, nonché sfruttare sensori per controllare costantemente il respiro.
  • Più sicurezza in casa: di notte, quando il bambino dorme; durante il giorno, quando gioca nella sua cameretta.

Bastano questi tre punti per comprendere l’importanza di questi dispositivi.

SIDS e Baby Monitor

Non siamo medici e non possiamo addentrarci in un campo così complicato. Però, la questione deve essere affrontata. La SIDS (Sudden Infant Death Syndrome – Sindrome di Morte Improvvisa del Lattante) consiste nella morte del lattante per soffocamento causato spesso da rigurgito e per la sbagliata posizione di riposo.

Una delle paure più grandi per i neogenitori. Il consiglio degli esperti è quello di far dormire il bambino a pancia in su e non coprirlo mai eccessivamente. Gli stessi esperti consigliano proprio i baby monitor con videocamera e sensore di respiro per monitorare con attenzione il riposo del proprio bimbo. Definiti come dei preziosi strumenti per la salute dei più piccoli.

Non aggiungiamo altro.

Quanto costano i baby monitor?

Cifre esorbitanti? Chi ha detto questa sciocchezza?

I baby monitor possono partire da un minimo di 30 euro circa (modelli più semplici), per arrivare a cifre che sfiorano i 200 euro (dispositivi dotati della migliore tecnologia).

Tutto dipende dalle proprie esigenze e dal budget che si ha disposizione, anche se… la sicurezza dei propri figli non ha prezzo!

Recensioni, prezzi e offerte dei migliori baby monitor

Eccoci arrivati alla fase cruciale: la scelta!

Abbiamo selezionato 5 modelli tra i migliori e più venduti baby monitor che si possono acquistare direttamente online.

  • Lollipop camera per bambini:

all’apparenza una normalissima videocamera di sorveglianza dal design simpatico che richiama le forme di un lecca-lecca, in pratica un efficiente baby monitor di ultima generazione. Con una qualità video notevole si posiziona tra le proposte più interessanti della categoria di riferimento, essendo compatibile sia con iOS che con Android. L’installazione della videocamera è semplice e veloce: basta collegarla e aprire la specifica app Lollipop per trasformare lo smartphone in un baby monitor portatile. La videocamera è dotata di sensore infrarossi per una ottimale visione notturna e la funzione multistreaming rende questo prodotto ancor più interessante. Tutto qui? No, perché a completare il tutto ci sono un sofisticato sensore per rilevare il pianto e ogni minimo spostamento del bambino, attivando notifiche istantanee che arriveranno sul device utilizzato. Il design è il risultato di un approfondito studio per soddisfare le esigenze di tutti i genitori: Lollipop camera può essere installata a parete, posizionato su di un mobile o direttamente sulla culla o lettino. Ottimo il livello del segnale WiFi e la stabilità di connessione. Tante le recensioni positive di consumatori soddisfatti.

Questa la recensione di Angelica: “Ho aspettato un po’ prima di lasciare questa recensione perché ho voluto testare per bene la funzionalità di questa baby-camera. Inizio col dire che il design è assolutamente accattivante, sembra proprio un lecca lecca! La videocamera ha una “coda” flessibile che permette di metterla sul lettino con le sbarre per i più piccoli sia sopra un mobile arrotolando la coda…per i bambini che hanno già un letto “da grandi”. Per il lettino la videocamera è corredata di una struttura che permette di fissarla al letto senza che si veda il cavo o senza che il bambino possa afferrarlo e rischiare di farsi male.
La videocamera funziona alla grande tramite l’app della Lollipop che è disponibile sia su Apple store che su Google Store. L’app è semplicissima da installare e mettere in comunicazione con la videocamera, l’importante è avete una Wi-Fi.
L’app può essere anche tenuta a schermo spento e manda una notifica quando nella stanza c’è rumore o viene rilevato il pianto del bambino! È addirittura possibile mettere la musica di Mozart Chopin o altri e persino dei rumori bianchi per favorire il sonno dei bimbi. Insomma che dire è stato un acquisto azzeccatissimo la ricomprerei assolutamente per la sua qualità vale fino all’ultimo centesimo!”

Questa, invece, la frase di apertura della recensione lasciata da Mereacre: “Ora che abbiamo avuto una settimana per usare il nostro Lollipop babycam posso dire onestamente che lo adoro!”

Clicca sul link sotto e leggi tutte le altre.

Lollipop camera, Caméra Wifi HD pour bébé/animaux Lollipop (barbe à papa) - Supporte 2 caméras ou plus, vision nocturne, détecteur audio/pleurs, support mural - Cadeau bébé, babyphone
  • ★ 【VELOCE E FACILE DA INSTALLARE】 La videocamera per bambini Lollipop è compatibile con i sistemi iOS e Android. Quindi l'installazione della videocamera...
  • ★ 【VISIONE NOTTURNA AVANZATA】 Preoccupati per il bambino che dorme nella sua stanza? Si può osservare il bambino di notte con la nostra visione notturna...
  • ★ 【MULTISTREAMING】 Si vuole tenere d'occhio più di 1 bambino? È possibile guardare ovunque contemporaneamente con la nostra funzione multistreaming! Si...
  • ★ 【RILEVAMENTO PASSAGGIO E PIANTO】 Preoccupati per il bambino che esce dalla culla o piange quando non i genitori non sono presente? Si possono notifiche...
  • ★ 【GARANZIA DI 12 MESI E GARANZIA DI RIMBORSO DI 30 GIORNI】 I rischi sono a carico nostro! Offriamo una garanzia di rimborso di 30 giorni, senza fare...

  • MiniBoss Baby Monitor:

siamo sinceri, abbiamo scovato questo baby monitor quasi per caso e una volta lette le caratteristiche tecniche non abbiamo resistito nell’inserire tale prodotto nella nostra lista. Design curato nei dettagli e funzioni straordinarie che non fanno rimpiangere la scelta. La connessione wireless è veloce, sicura e priva di interferenze (sfrutta la frequenza a 2,4 GHz): assicura l’invio di immagini in tempo reale senza interruzioni e con una qualità video niente male. Con una carica completa è garantita la registrazione fino a 7 ore. La copertura? Notevole: circa 300 metri, con la possibilità di rendere il sistema ancor più efficiente aggiungendo fino a 4 videocamere per un controllo sorprendente. Non potevano mancare audio bidirezionale, sensori per la visione notturna e un preciso sensore per rilevare costantemente la temperatura all’interno della stanza. Ti invitiamo, ancora una volta, a leggere le recensioni fatte dai tanti acquirenti soddisfatti.

MiniBoss Baby Monitor Audio Video Babyphone con 3.5 LCD Wireless Fotocamera Digitale per Visione Notturna Monitoraggio della Temperatura(2 Fotocamera)
  • 【Connessione wireless e sicura】 Il baby monitor dotato di frequenza digitale a 2,4 GHz offre una connessione sicura e priva di interferenze senza alcun...
  • 【Fotocamera potenziata e funzione VOX】 Il baby monitor video offre streaming audio e video ad alta definizione stabile per ultime 7 ore con una carica...
  • 【Conversazione bidirezionale e ninne nanne】 Il baby monitor audio dispone di microfono e altoparlante integrati avanzati per conversazioni audio...
  • 【Visione notturna a raggi infrarossi】 Dotato di sistema di rilevamento a infrarossi rileva le condizioni di luce e passa automaticamente alla visione...
  • 【Monitoraggio della temperatura】 Con il sensore di temperatura integrato, il baby monitor aiuta a tenere sotto controllo la temperatura della stanza del...

  • Motorola Baby MBP 36S:

saliamo ancora con livello con un dispositivo lanciato sul mercato da un marchio noto nel settore della telefonia mobile. Quello di Motorola è un baby monitor senza fili che offre il meglio della tecnologia digitale di ultima generazione. Videocamera con panoramica, zoom e alta qualità delle immagini; schermo LCD da 3.5”, frequenza da 2.4GHz, sensori per la visione notturna e sensore per la temperatura. La videocamera può essere controllata da remoto, non solo per visionare quanto registrato, ma anche girarla e modificarne l’inquadratura. Il sistema di comunicazione bidirezionale è stato arricchito con diverse ninne nanne che possono essere attivate per far addormentare serenamente il proprio bimbo. Secondo Marco questo prodotto “è il top per quanto riguarda i baby monitor”.

Motorola Baby MBP 36S Baby Monitor Video
  • Tecnologia 2.4 GHz consente di audio non interferenze, il collegamento è totalmente sicuro e privato; Portata fino a 300 m in spazi aperti
  • Con uno schermo HD da 3,5" tenere d'occhio il vostro bambino in qualsiasi punto della casa
  • Telecamera con panoramica inclinazione zoom e visione notturna assicurarsi, avere la migliore vista
  • Sensore di temperatura che permette di conoscere quale sia la temperatura della stanza del bambino
  • L'unità bambino con microfono e altoparlante, da poter ascoltare e parlare con il proprio bambino

  • Baby monitor Philips Avent:

più volte abbiamo parlato di Philips nelle nostre guide sul mondo della Domotica e, in particolar modo per quanto riguarda l’Illuminazione intelligente, ma anche in questo specifico settore ha deciso di fare la voce grossa. Ecco come si presenta questo dispositivo:
tecnologia digitale FHSS;
schermo da 3.5 pollici;
videocamera con zoom digitale e panoramica;
sensori per visione notturna;
audio sempre nitido grazie alla tecnologia Crystal Clear;
audio bidirezionale con funzione per riprodurre dolci canzoncine;
portata fino a 300 metri circa;
durata batterie fino a 10 ore con possibilità di sfruttare la funzione “eco” per ridurne il consumo;
sensore per monitorare la temperatura nell’ambiente.
Un baby monitor dal design semplice, ma pronto ad assicurare il massimo livello di sicurezza.

Offerta
Philips Avent SCD843/01 Baby Monitor con Video Digitale, Schermo 3.5", Bianco/Grigio
  • Tecnologia digitale FHSS per una qualità elevata del suono e associazione del ricevitore per un collegamento privato e sicuro con il tuo bimbo
  • Schermo da 3.5 pollici, Zoom digitale e panoramica 2X; ottimale visione di giorno e di notte grazie alla visione a infrarossi nitida che si attiva...
  • Tecnologia Crystal Clear di qualità elevata: potrai sentire anche i più piccoli rumori emessi dal tuo bambino con assoluta chiarezza in qualsiasi momento
  • Comunicazione a due vie per rasserenare il bambino con il suono della tua voce e ricezione avvisi e notifiche tramite una silenziosa e discreta vibrazione...
  • Riproduce le tue melodie preferite; da qualsiasi stanza della casa, puoi selezionare una delle 5 melodie rilassanti che conciliano il sonno del tuo bimbo

  • Baby Monitor Digital Video Top CHICCO:

stiamo parlando di bambini, poteva mai mancare Chicco? Certo che no. Diversi sono i baby monitor Chicco, per tutte le tasche ed esigenze, ma questo che abbiamo scelto è il migliore lanciato sul mercato dall’azienda che da oltre 60 anni si prende cura dei bambini. Grazie ad un display da 3 pollici che consente di ingrandire l’immagine con zoom digitale e una videocamera ad alta risoluzione le immagini saranno sempre nitide. Anche in questo caso il sistema audio bidirezionale è stato arricchito con 6 diverse ninne nanne. Questo baby monitor può funzionare a batterie o direttamente collegato alla presa elettrica. La portata è di circa 150 metri e la telecamera è dotata di sensori di movimento, sensori infrarossi e microfoni che si attivano al minimo rumore. Un ottimo dispositivo per controllare tutto ciò che succede nella stanza dei propri figli, con la possibilità di scattare foto e registrare brevi filmati per conservare per sempre i momenti più dolci dei primi anni di vita. Chicco Baby Monitor Digital Video Top sfrutta due canali di comunicazione per eliminare il problema delle interferenze. Dotato anche di lucina che si può spegnere dopo che il bambino si è addormentato sereno. Le recensioni? Tantissime quelle positive.

Chicco 025670 - Baby Controllo Top Digital Video
  • Tecnologia digitale a 2 vie di comunicazione: zero interferenze
  • Portata 150 mt
  • Attivazione vocale, per avvisare il genitore in caso di rumori nella stanza del bambino
  • Videocamera orientabile a raggi infrarossi, con visione diurna e nortturna; zoom digitale; fotocamera e registrazione video; display touch screen da 3"
  • Luce notturna e regolazione della luminosità dello schermo; rilevazione della temperatura; 6 ninna-nanne in memoria e connessione MP3; impostazione di 5...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dai un voto a questa guida. Clicca sulle stelline per votare. Sii gentile :-)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...