Miglior Aspirapolvere Portatile

Guida alla scelta del miglior aspirapolvere a mano portatile

Aspirapolvere Portatile

I nostalgici dei tempi passati non avranno più motivo di lamentarsi: l’aspirapolvere a mano portatile è la soluzione che mette tutti d’accordo. Il vecchio spolverino o la cara vecchia scopa hanno ormai raggiunto l’età pensionabile e possono ora godersi una lunga vacanza nella soffitta di casa o in qualche fresco scantinato. Tutti coloro che in questi due vecchi guerrieri della polvere vedevano la più pratica delle soluzioni per pulire comodamente casa avranno a disposizione validissimi elettrodomestici di ultima generazione.

L’aspirapolvere è stato osannato dal primo giorno in cui ha fatto la sua comparsa sul mercato e da quando, con velocità disarmante, è entrato nelle case di milioni di persone. Un validissimo aiuto per le domestiche pulizie, ma non sempre apprezzato per la maneggevolezza. Tutto vero, ma tanto tempo fa! Oggi (mettiamo da parte l’aspirapolvere automatico) tutte le scope elettriche vantano caratteristiche incredibili, sia in termini di potenza di aspirazione, sia per quanto riguarda la maneggevolezza (basta analizzare le caratteristiche dei migliori aspirapolvere a batteria ricaricabile o antiacaro).

L’aspirapolvere a mano portatile ha conquistato il cuore di milioni di persone e ha aperto gli occhi a chi, con la mente offuscata dalla tradizione, altro non vedeva che la vecchia scopa a mano come unico strumento per muoversi agevolmente tra le stanze di casa per rimuovere polvere e sporco.

Come l’uomo, anche l’aspirapolvere ha seguito un vero e proprio corso evolutivo: dalle più grandi ed ingombranti si è giunti ai modelli più piccoli e super tecnologici di cui ci occuperemo, passando per i vari stadi ciclonici e efficacemente filtrati dalla tecnologia Hepa. Si è giunti ad un livello impressionante: polvere, acari e qualsiasi altro indesiderato ospite non avrà più via di scampo, grazie all’incredibile potenza del moderno aspirapolvere. Non resta che concentrarci sui più piccoli membri di questa grande famiglia del pulito.

Offerte Online

Più venduti - Posizione n. 1
Bomann CB 947 - handheld vacuums (Dry, Dust bag, Silver)
172 Recensioni
Bomann CB 947 - handheld vacuums (Dry, Dust bag, Silver)
  • Dimensioni ridotte: 24x12x15 cm
  • Peso ridotto
  • Cavo 6 m
  • Riponibile in verticale (salvaspazio)
  • Potenza: 700 W
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
BLACK+DECKER NV1999N-QW Aspiratore ricaricabile Dustbuster, 2.4V, Bianco
338 Recensioni
BLACK+DECKER NV1999N-QW Aspiratore ricaricabile Dustbuster, 2.4V, Bianco
  • Mini aspiratore ricaricabile dal design ergonomico
  • Potenza di aspirazione: 5 W
  • Capacità contenitore: 370 ml
  • Energia della batteria (Wattora): 3.6 Wh
  • Include presa Jack di ricarica
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Black+Decker NVB115W-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile, Batteria al Litio 1.5 Ah, Capacità 370 ml, Aubergine
95 Recensioni
Black+Decker NVB115W-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile, Batteria al Litio 1.5 Ah, Capacità 370 ml, Aubergine
  • Potenza elettrica: 3.6 V
  • Doppio sistema di filtraggio e facile svuotamento con un click
  • Supporto a muro per appendere e ricaricare l'apparecchio
  • Design con impugnatura ergonomica
  • Autonomia 7.5 min
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
BLACK+DECKER NVB215WA-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile, Batteria al Litio 1.5 Ah, Capacità 370 ml, 0.61 Kg, Grigio Scuro
66 Recensioni
BLACK+DECKER NVB215WA-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile, Batteria al Litio 1.5 Ah, Capacità 370 ml, 0.61 Kg, Grigio Scuro
  • Potenza elettrica: 7.2 V Doppio sistema di filtraggio e facile svuotamento con un click
  • Supporto a muro per appendere e ricaricare l'apparecchio
  • Design con impugnatura ergonomica
  • Autonomia 8 min
  • Accessori: bocchetta a lancia e spazzolina
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
BLACK+DECKER NVB215WAN-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile con Accessori
58 Recensioni
BLACK+DECKER NVB215WAN-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile con Accessori
  • 3.6 Wh (2.4 v - 1.5 Ah)
  • Doppio sistema di filtraggio
  • Capacità 370 ml
  • Supporto a muro per la ricarica
  • Accessori: bocchetta a lancia e spazzolina dedicata

Caratteristiche aspirapolvere portatile a mano

Che differenza c’è tra un normale aspirapolvere ed un modello portatile? Di getto possiamo rispondere: “le dimensioni”. Nulla di sbagliato, poiché è proprio così. Però, ad una più attenta analisi è possibile anche aggiungere un altro particolare: l’aspirapolvere portatile a mano è un mini elettrodomestico utile per la pulizia di superfici più piccole, di spazi difficilmente raggiungibili e per arrivare agevolmente in ogni angolo della casa (ad esempio, solo con l’aiuto di questi piccoli amici tecnologici è possibile pulire senza l’aiuto di nessuno anche su alti armadi).

Quindi, la differenza non riguarda solo le dimensioni dell’elettrodomestico, ma anche le modalità in cui lo stesso può essere utilizzato.

Differenze, ma anche un punto in comune di notevole importanza: la tecnologia. Tra i più grandi modelli e quelli più piccoli facilmente trasportabili nei labirinti domestici nulla cambia a livello di accessori e innovazione tecnologica.

Veniamo alle principali caratteristiche dell’aspirapolvere portatile a mano:

  • piccoli e leggeri: possono essere utilizzati impugnandoli con una sola mano;
  • funzionamento a batteria o con presa di corrente: tanti sono i modelli che funzionano assorbendo energia elettrica, ma sono tanti anche quelli che possono contare sull’energia fornita loro da batterie ricaricabili di ultima generazione.
  • Piccoli di natura o piccoli per magia: l’aspirapolvere portatile può presentarsi come un unico elettrodomestico o vivere come un paguro nella conchiglia,

uscendo all’occorrenza dal grande guscio di una normale scopa elettrica.

  • Prezzo contenuto: non occorre spendere cifre esorbitanti per portare a casa un ottimo elettrodomestico dalle piccole dimensioni, ma dal grande potenziale. Ovviamente, sono tanti anche i modelli dal costo più elevato, ma il tutto è giustificato dalle maggiori prestazioni. Insomma, esiste un prodotto per ogni esigenza di spesa.

Caratteristiche che ci permettono di capire il concetto che sta alla base dell’idea di aspirapolvere portatile: “essere sempre a portata di mano per risolvere piccoli problemi di pulizia domestica”. Briciole sul divano? Cucina da pulire velocemente? Polvere che si accumula dietro il comodino? Il piccolo aspirapolvere è pronto per risolvere questi e infiniti altri problemi relativi alla pulizia domestica.

Vantaggi dell’aspirapolvere portatile

Ci siamo posti una domanda: perché l’aspirapolvere portatile è così richiesto e occupa i primi posti della classifica dei piccoli elettrodomestici più acquistati? È piccolo, pratico, potente, maneggevole e perfetto per mantenere sempre pulita non solo la casa, ma anche l’auto. Si, perché per rimuovere lo sporco superficiale dai tessuti dei sedili, dai tappetini e dagli angoli più nascosti dell’abitacolo della propria vettura, non c’è niente di meglio di un mini aspiratore portatile.

Stiamo descrivendo l’aspirapolvere perfetto per mantenere puliti divani, per pulire nei più angusti angoli della casa, per aspirare i peli dei propri amici a 4 zampe, per aspirare le briciole del pranzo o della cena, per mantenere sempre pulita l’auto e per portare a termine con facilità e efficientemente qualsiasi piccola operazione di pulizia. Insomma, un elettrodomestico per soddisfare le più svariate esigenze, che al primo posto delle sue qualità ha messo l’incredibile maneggevolezza.

Tutto molto bello, ma come sempre dobbiamo evidenziare anche i difetti di ogni prodotto. Non prendeteci per rompiscatole, ma se desiderate etichettateci come amanti della trasparenza. Per fortuna sono pochi gli svantaggi dell’aspirapolvere portatile a mano. In primis è da segnalare la minor potenza di aspirazione rispetto ai modelli più grandi. Poi, altra caratteristica che gioca a loro sfavore è la ridotta capacità del serbatoio per raccogliere lo sporco (un po’ come l’aspirapolvere automatico).

Quale aspirapolvere portatile scegliere? Cosa analizzare prima dell’acquisto?

Sono così tanti i modelli presenti sul mercato che scegliere è davvero difficile. Per evitare di sbagliare e ritrovarsi tra le mani l’ennesimo acquisto sbagliato, abbiamo deciso di evidenziare gli aspetti (caratteristiche) che l’aspirapolvere portatile deve avere, prendendo sempre in considerazione le proprie esigenze.

Alimentazione: aspirapolvere a batteria o no? Per chi desidera una potenza di aspirazione maggiore consigliamo i modelli dotati di cavo per alimentazione elettrica. Però, la differenza di potenza tra questi modelli e quelli a batteria è spesso quasi ininfluente sulle generali prestazioni: per questo motivo consigliamo l’aspirapolvere portatile a batteria, decisamente più maneggevole e meno vincolante. Sono elettrodomestici destinati ad essere utilizzati per la pulizia di più piccole superfici o per limitato tempo, quindi il problema dell’autonomia quasi non si pone.

Tecnologia: scegliete un modello con sistema ciclonico di aspirazione per avere maggiore efficienza. Sono leggermente più costosi rispetto a quelli dotati di sacchetto e tradizionale sistema di aspirazione, ma vincono a mani basse la sfida della raccolta dello sporco.

Capacità del serbatoio destinato allo sporco: come detto in precedenza è questo uno degli svantaggi dell’aspirapolvere portatile a mano. Troppo poco spazio per raccogliere lo sporco. Scegliete un modello con un serbatoio per lo sporco che vi permetta di non interrompere continuamente la sessione di pulizia.

Accessori: più sono e meglio è! I modelli che in dotazione hanno più spazzole adatte a diverse superfici e lance di diversa misura sono da preferire.

Opinioni: perché acquistare l’aspirapolvere portatile?

Cercate un piccolo elettrodomestico in grado di aspirare piccole quantità di sporco e che grazie alla sua maneggevolezza permette di velocizzare le operazioni di pulizia? Allora l’aspirapolvere portatile è quello che vi occorre. Non sempre il più ingombrante aspirapolvere riesce a portare a termine nel migliore dei modi il suo compito. Non per scarsa potenza o per difetti tecnici, ma semplicemente perché le sue dimensioni non gli permettono di arrivare nei punti più nascosti della casa. Il mini aspirapolvere, invece, può essere portato ovunque, anche nel garage per pulire la macchina e può essere utilizzato e sollevato con una sola mano.

Veniamo al dunque: ti consigliamo l’acquisto di un piccolo aspirapolvere portatile? La risposta è sì! Come vedi non ci abbiamo pensato a lungo, proprio perché i vantaggi di un questo elettrodomestico sono nettamente di più rispetto agli svantaggi. Un acquisto utilissimo e che non prevede l’investimento di grandi somme di denaro. Bastano davvero pochi euro per regalarsi un prodotto di ottima qualità e dotato di tanti utili accessori.

Recensioni, prezzi e offerte miglior aspirapolvere a mano:

  • BISSELL MultiReach ION XL: partiamo subito con un modello che può essere tranquillamente definito come un top di gamma. Non fatevi ingannare dalle apparenze, poiché è questo il prodotto perfetto che al meglio descrive l’aspirapolvere paguro di cui abbiamo parlato prima. Si presenta come una normale scopa elettrica, ma è un modello 2 in 1. Dal corpo macchina si estrae il piccolo aspirapolvere portatile dall’incredibile potenza. È senza fili, quindi già stiamo parlando di un elettrodomestico che al primo posto mette la comodità e la facilità di utilizzo. Ha una autonomia di circa 50 minuti (potente batteria a 25.2V agli ioni di litio), tecnologia EdgeReach (per massimizzare la potenza d’aspirazione sui lati e migliorare la raccolta dello sporco negli angoli) e comandi per regolare la potenza di aspirazione. Il serbatoio per la raccolta dello sporco è da 0,6L: non male per un modello senza sacco. In dotazione: spazzola multi-superficie, spazzola per pavimenti sigillati, accessorio per rimuovere polvere dalle fessure, caricatore, comoda base del caricatore con vano per accessori; tubo d’estensione per maggiore portata. Prezzo: 249,99 euro per una scopa cordless due in uno.
  • LeaderPro Aspirapolvere 2in1: altro prodotto davvero interessante. Design ricercato che nasconde perfettamente l’aspirapolvere portatile all’interno della più grande struttura della normale scopa elettrica. La mini scopa è facilissima da staccare e grazie al suo ridotto peso è possibile trasportarla agevolmente ovunque. Una delle caratteristiche che ci ha maggiormente colpito è la potenza del motore: 30.000 giri al minuto e due livelli di potenza. Questo elettrodomestico è leggermente più rumoroso del modello precedente. L’aspirapolvere è maneggevole e flessibile, ma quando si trasforma riesce a catturare lo sporco in qualsiasi fessura. Dotato di filtro lavabile e serbatoio dello sporco da 0,6L. Si ricarica in poco tempo e la batteria al litio dal sottile design garantisce un’autonomia di circa 30 minuti. Pochi gli accessori in dotazione: ugello turbo, stazione di ricarica e adattatore di alimentazione. Prezzo: 99,99 euro
  • Dyson 238732-01 V6 Trigger: basta solo leggere le caratteristiche tecniche per capire che è un prodotto eccellente e pronto a dominare ancora a lungo il mercato. Aspirapolvere portatile straordinario: motore Digitale V6 che raggiunge i 110.000 giri al minuto e che riesce a muovere fino a 15 litri d’aria al secondo (questo significa che l’aspirazione è maggiore rispetto a qualsiasi altro aspirapolvere senza filo); batteria al Litio con un’autonomia di 20 minuti e che si ricarica in sole 3 ore; serbatoio facile da svuotare. Accessori multifunzione per pulire su qualsiasi superficie e bocchetta a lancia per aspirare in ogni angolo. Il peso è di soli 2 Kg. Inutile aggiungere altro: Dyson è sinonimo di garanzia in questo campo. Prezzo: 199,00 euro. Un po’ costoso, ma stando alle recensioni dei tanti acquirenti è un prodotto che vale ogni centesimo speso.
  • Black&Decker PD1820L-QW: massima flessibilità e tanta potenza per pulire velocemente e a fondo qualsiasi superficie. Questo prodotto offerto da Black&Decker è la sintesi perfetta di quanto detto in questa guida dedicata alla scelta del miglior aspirapolvere portatile a mano. È dotato di una bocchetta flessibile aspirante che si può allungare fino a 1,5m, raggiugendo così qualsiasi punto da pulire con il minimo sforzo. È possibile utilizzare la spazzola per superfici più delicate o la bocchetta a lancia per aspirare lo sporco dai sedili dell’auto e in tutti gli angoli difficilmente raggiungibili da un normale bidone aspiratutto o da qualsiasi altro aspirapolvere. Design compatto e bilanciato, azione ciclonica e doppio sistema di filtraggio: tre caratteristiche che rendono questo prodotto eccellente. La batteria al litio da 18V garantisce una buona autonomia e un’ottima potenza di aspirazione. Il serbatoio da 0,5L può essere tranquillamente smontato e lavato per mantenere sempre un alto livello di igiene. Prezzo: in offerta a 96,00 euro.
  • Princess 332757 Turbo Tiger Compact: buon prodotto venduto ad un prezzo incredibile. Sicuramente non ha le medesime caratteristiche (per quanto riguarda potenza e sistema di aspirazione) dei prodotti che prima abbiamo descritto, ma si inserisce di diritto in questa lista per il suo prezzo. Il prodotto perfetto per chi già è in possesso di una scopa elettrica di qualità, ma ha specifiche esigenze di praticità e maneggevolezza per la pulizia di piccoli spazi della casa o dell’auto. Compatto e leggero (peso inferiore ai 2Kg) non ha sacchetto per la raccolta dello sporco, ma un serbatoio da 0,4L. Ottimo il filtro dell’aria a triplo strato e buona lunghezza del cavo di alimentazione (5m). Anche se non ha un funzionamento a batteria e si è costretti a portare a spasso il cavo, non si presenta come un elettrodomestico scomodo da utilizzare. Dotato di 3 spazzole (alle quali si aggiunge un lungo tubo di aspirazione) e di un motore da 610 Watt. Una caratteristica che lo rende davvero un prodotto desiderabile è la comoda cinghia per il trasporto: può essere tranquillamente trasportato a spalla ed avere così più libertà di movimento. Abbiamo parlato di prezzo molto basso: secondo voi un prodotto con caratteristiche del genere può essere mai venduto a meno di 100 euro? No? Invece, questo piccolo e maneggevole aspirapolvere è venduto (in offerta) al prezzo di 28,99 euro. Un’occasione da non farsi sfuggire.

Da non perdere:

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
BLACK+DECKER NV1999N-QW Aspiratore ricaricabile Dustbuster, 2.4V, Bianco
338 Recensioni
BLACK+DECKER NV1999N-QW Aspiratore ricaricabile Dustbuster, 2.4V, Bianco
  • Mini aspiratore ricaricabile dal design ergonomico
  • Potenza di aspirazione: 5 W
  • Capacità contenitore: 370 ml
  • Energia della batteria (Wattora): 3.6 Wh
  • Include presa Jack di ricarica
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
BLACK+DECKER NVB215WAN-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile con Accessori
58 Recensioni
BLACK+DECKER NVB215WAN-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile con Accessori
  • 3.6 Wh (2.4 v - 1.5 Ah)
  • Doppio sistema di filtraggio
  • Capacità 370 ml
  • Supporto a muro per la ricarica
  • Accessori: bocchetta a lancia e spazzolina dedicata
COSA NE PENSANO I LETTORI:
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *