Miglior Barbecue a Gas

Guida alla scelta del miglior barbecue a gas

Carne Arrostita su Barbecue e Gas

Il barbecue a gas è un vero BBQ? La domanda è d’obbligo, poiché questa specifica tipologia, che analizzeremo in modo approfondito (per un acquisto sicuro), è stata sempre al centro di un’accesa discussione. Un dibattito focoso tra chi, vero appassionato della grigliata classica, altro non vede che il barbecue a legna, e chi è alla ricerca di un metodo di cottura alla griglia più semplice e, perché no, al passo con i tempi.

Non è sbagliato definire il barbecue a gas come l’anello di congiunzione tra la tradizione e quelli che sono i moderni metodi di cottura. Proprio questa grande capacità, cioè unire due mondi apparentemente lontani tra loro (quello della grigliata primitiva e quello della grigliata easy), ha permesso ai modelli che proporremo in seguito di diventare la primaria scelta di chi ama le grigliate in compagnia.

Il perché subito vien fuori: semplicità di utilizzo, velocità di cottura e nessun contatto tra cibo e fumi della combustione. Questi sono solo alcuni dei tanti pregi, i quali comunque non sono riusciti a far cambiare idea ai più tradizionalisti maestri della grigliata. Questi ultimi vedono il barbecue a legna come un qualcosa di unico ed insostituibile: la tradizione, il fascino del fuoco, il rito ben preciso di accensione, quel sapore di affumicato che si può ottenere solo facendo ardere specifica legna e quella sua forza attrattiva che riesce a tenere uniti tutti i commensali attorno alla griglia.

Il problema è uno: meglio la tradizione o la comodità? Non possiamo rispondere a questa domanda, poiché la scelta è soggettiva. Sono tanti i fattori che devono essere presi in considerazione ed inseriti in quello che è il grande insieme delle esigenze personali.

Ecco che per chi non sa ancora quale barbecue scegliere proponiamo questa guida, nella quale indicheremo pregi e difetti del barbecue a gas, i diversi modelli tra i quali è possibile scegliere e quali sono i migliori sul mercato. Insomma, proveremo a far un po’ di chiarezza, in modo tale da vedere se tale tipologia di barbecue è proprio quella giusta e pronta a soddisfare le personali esigenze.

Migliori Offerte Online Barbecue a Gas

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
155 Recensioni
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
  • Sistema di cottura a Pietra Lavica (in dotazione)
  • Bruciatori in acciaio inox, potenza 10 Kw
  • Fornello laterale 3 Kw e ripiano pieghevole
  • Griglia smaltata 50.6x35.6 cm e Griglia articolata
  • Indicatore di temperatura, Cestello frontale portaoggetti, Telo copri bombola
Più venduti - Posizione n. 2
Campingaz Expert Deluxe - Barbecue a Gas
  • Potenza: 8,6 kW
  • Griglia smaltata: 50 x 30 cm
  • Griglia cromata articolata: 45 x 19 cm
  • Carrello Quick & EasyTM
  • Roccia lavica
Più venduti - Posizione n. 3
Sochef G20512 Saporillo Barbecue
72 Recensioni
Sochef G20512 Saporillo Barbecue
  • Sistema di Cottura con Pietra Lavica (in dotazione)
  • Bruciatori in acciaio inossidabile, Potenza 7,2 Kw
  • Ripiani laterali pieghevoli
  • Griglia smaltata 50.6x35.6 cm
  • Indicatore di temperatura, Telo copri bombola
Più venduti - Posizione n. 4
KIT MONTAGGIO REGOLATORE PER CUCINE FORNELLI STUFE + 2 MT TUBO
9 Recensioni
KIT MONTAGGIO REGOLATORE PER CUCINE FORNELLI STUFE + 2 MT TUBO
  • REGOLATORE
  • 2 MT DI TUBO
  • 2 FASCETTE STRINGITUBO
  • PER FORNELLI CUCINE STUFE
  • UNIVERSALE
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
Campingaz, Adelaide 3 Woody, Barbecue a Gas
182 Recensioni
Campingaz, Adelaide 3 Woody, Barbecue a Gas
  • Barbecue a gas in stile Australiano
  • Doppia superficie di cottura: griglia e piastra in ghisa ad alte prestazioni
  • Carrello in pregiato legno di faggio

Vantaggi e svantaggi di un barbecue a gas

Il gas è migliore della legna o della carbonella? Perché scegliere un barbecue a gas? Tutto dipende da come decidiamo di approcciarci alla griglia. Per chi ama la semplicità e vuole vincere facile, senza dubbio il gas è la scelta migliore. Per chi, invece, è sempre pronto a mettersi alla prova e impegnarsi al massimo (non è per niente facile accendere il fuoco e alimentarlo correttamente per ottenere una cottura ottimale) i tradizionali barbecue sono perfetti.

La scelta dipende dalla filosofia di vita abbracciata.

Cucinare con una griglia a gas è quasi come cucinare sui fornelli, con la differenza (di non poco rilievo) che è possibile cucinare all’aperto e cimentarsi in quelle che sono le più classiche ricette legate al mondo del BBQ.

“Desidero ottenere il massimo con il minimo sforzo”: se è questo il ricorrente pensiero che invade la propria testa, la scelta non può che ricadere sul binomio griglia/gas.

Andiamo ad analizzare pregi e difetti di questa tipologia di barbecue.

Vantaggi barbecue a gas

Alcune di quelle che possono essere indicate come pregevoli caratteristiche le abbiamo già annunciate in precedenza, ma in questo breve paragrafo le posizioneremo nella griglia dell’eccellenza.

Vantaggi:

  • facilità d’uso disarmante. Come detto in precedenza è quasi come cucinare su un classico fornello, con l’unica differenza che sarà la griglia a sostenere il cibo.
  • Facilissimo da pulire. Al contrario dei fratelli alimentati a legna o carbonella, per i modelli a gas non ci sono particolari accortezze da prendere per pulire tutto alla perfezione. Il gas è pulito, la legna decisamente meno.
  • Niente fumo! Questo significa che sarà possibile grigliare anche sul balcone di casa e nessun condomino potrà lamentarsi per cattivi odori. L’unico odore che si sentirà sarà quello della carne, del pesce, delle verdurine o di qualsiasi altra pietanza adagiata sulla griglia. Quindi, è la scelta perfetta per chi non ama quel particolare sapore che deriva dalla cottura sulla legna, cioè quella leggera affumicatura.

Inoltre, la scelta è davvero incredibile: è possibile acquistare barbecue a gas professionali, economici e dalle ridotte dimensioni, in acciaio, con griglie speciali e così via.

Svantaggi del barbecue a gas

Nessuno è perfetto! Tanti sono i vantaggi, ma anche per questi modelli di barbecue è possibile trovare qualche difetto. Non è nostra intenzione fare i guastafeste, ma ci sentiamo in dovere di analizzare in modo assolutamente neutrale i prodotti che proponiamo.

Gli svantaggi sono collegati unicamente al combustibile:

  • manutenzione e sicurezza: il gas, anche se comodo e pulito, non è un combustibile che può essere definito come sicuro al 100%. Anche se tutti i barbecue sono dotati di sistemi di sicurezza molto validi, mai utilizzare queste griglie con superficialità. Con il gas non si scherza e il nostro consiglio è quello di acquistare un barbecue con specifico sistema di controllo della fuoriuscita del gas.
  • Cosa fare quando finisce il gas? Un bel problema, poiché non sempre è facile trovare un rivenditore nelle vicinanze e trasportare più bombole può essere davvero seccante (il trasporto è un altro elemento che gioca a sfavore). L’unica cosa da fare è controllare il livello di gas prima di partire per una gita fuori porta con programmata grigliata all’aperto. Invece, per chi è solito grigliare a casa, nel proprio giardino, il problema è limitato: basta avere sempre una ricarica di gas custodita in luogo sicuro e i problemi saranno pari a zero. Altra soluzione: acquistare un barbecue da collegare alla rete del gas metano.

 Barbecue a gas metano o Gpl?

Quale gas scegliere? Questa sì che è una spinosa questione!

Dove desiderate grigliare? Rispondendo a questa domanda è possibile identificare il barbecue perfetto. La differenza sostanziale tra le due tipologie, tra barbecue a gas metano e GPL è una: con il primo è necessario scegliere un posto ben preciso ove collocare la struttura, piccola o grande che sia; nel secondo caso, invece, si entra nel mondo dei barbecue che possono essere posizionati ovunque, a seconda delle proprie esigenze (i modelli più piccoli possono tranquillamente essere trasportati per grigliate in compagnia in montagna, al lago o in qualsiasi altro posto desiderato).

Proviamo a schiarirci un po’ le idee e analizziamo le differenze tra le due tipologie di barbecue a gas.

Metano: il gas arriva al barbecue direttamente dalla rete domestica, quindi è necessario un apposito allaccio alla già esistente rete.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
155 Recensioni
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
  • Sistema di cottura a Pietra Lavica (in dotazione)
  • Bruciatori in acciaio inox, potenza 10 Kw
  • Fornello laterale 3 Kw e ripiano pieghevole
  • Griglia smaltata 50.6x35.6 cm e Griglia articolata
  • Indicatore di temperatura, Cestello frontale portaoggetti, Telo copri bombola

Vantaggi:

  • nessuna bombola da cambiare e nessun problema di esaurimento del gas nei momenti meno opportuni, cioè nel bel mezzo di una grigliata;
  • il metano è meno costoso.

Svantaggi:

  • Il barbecue a gas metano può essere utilizzato solo in posizione fissa.

Barbecue a GPL: non è necessario nessun allaccio alla rete domestica, dato che si andrà ad utilizzare un differente gas.

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
PaellaWorld 6601 - Regolatore per bombola del gas con tubo di raccordo
1 Recensioni
PaellaWorld 6601 - Regolatore per bombola del gas con tubo di raccordo
  • -
  • Fondamentale per grigliare.
  • Un accessorio necessario per ogni barbecue.

Vantaggi:

  • è possibile acquistare bombole di diversa dimensione a seconda delle proprie esigenze;
  • il barbecue può essere trasportato praticamente ovunque.

Svantaggi:

  • il GPL è più costoso del metano;
  • è necessario sempre tenere sotto controllo il livello del gas della bombola, per evitare di lasciare il cibo a metà cottura;
  • le bombole esaurite devono essere smaltite.

Tutte e due le tipologie presentano vantaggi e svantaggi e la scelta ritorna, ancora una volta, sulla strada costruita dalla propria filosofia di vita, anzi di grigliata. Tutto dipende dalle proprie esigenze e dagli usi che si intenderà fare del barbecue.

Quali sono i barbecue a gas più richiesti? Ad ognuno il suo! 

Nel precedente paragrafo abbiamo descritto le differenze tra quelli che sono i BBQ a gas metano e quelli alimentati a GPL. Entrambi rappresentano un’ottima scelta e spesso, ci riferiamo a coloro i quali senza BBQ proprio non riescono a vivere, sono acquistati insieme. Uno per la casa, l’altro come perfetta compagnia per una giornata da trascorrere immersi nella natura con amici o parenti.

Chiarita la differenza tra le due tipologie di cottura (a gas e legna), analizzati i vantaggi dei modelli a gas (metano o GPL) e quelli a legna o carbonella, non ci resta che elencare quelli che sono i modelli più richiesti nella lista dei migliori barbecue a gas.

Barbecue a gas portatili 

I campeggiatori conoscono bene questi modelli: compatti, leggeri e sempre pronti all’uso. Sono facilissimi da trasportare, poiché il loro ingombro è ridotto al minimo. Quindi, più piccoli e meno funzionali? Assolutamente no!

Anche se di ridotte dimensioni, questi barbecue sono stati progettati in modo straordinario, proprio per non creare alcun disagio durante le grigliate e, al contrario, rendere super piacevole qualsiasi operazione anche su di una superficie di cottura ridotta.

Ripiani pieghevoli, supporti che possono essere smontati e rimontati alla velocità della luce (senza limitare minimamente la stabilità), griglie che si richiudono su sé stesse e tanti altri piccoli accorgimenti che li rendono dei veri e propri gioielli. Una bombola di piccole dimensioni e il gioco è fatto: praticità, comodità e efficienza ai massimi livelli!

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Pro-Iroda unisex O-Grill 500 barbecue portatile a gas, nero
  • Design completamente portatile a conchiglia con gambe pieghevoli.
  • 1065 cm², grande area di cottura in ghisa antiaderente. Uscita 9000 BTU (2,63 Kw) bruciatore in acciaio inossidabile, dotato di un ugello di connessione da 8...
  • Facile da pulire, manutenzione ridotta con vassoio raccogli grasso.
  • Conforme alle attuali specifiche CE e norme sui prodotti a gas portatili.
  • Dimensioni: 22 cm di altezza x 48 cm di lunghezza x 52 cm di larghezza.

Barbecue a gas da incasso 

Una sottocategoria dei modelli con alimentazione a metano: questi barbecue possono essere abbinati a piani di cottura già esistenti, andando ad incrementarne il valore. Nella cucina di un vero appassionato di grigliate non mancherà di certo!

I barbecue da incasso (elettrici o come in questo caso a gas) offrono la grande possibilità di poter grigliare in casa in modo confortevole e sicuro. I modelli tra i quali è possibile scegliere si adattano praticamente a qualsiasi tipologia di arredamento e lo stile della cucina non subirà nessuno stravolgimento.

Il design dei migliori modelli è davvero molto curato, sia per facilitare qualsiasi operazione in cucina, che per entrare in punta di piedi in quello che è il mondo che li ospiterà. L’acciaio inox regna tra i materiali maggiormente utilizzati e molti modelli presentano anche una pregevole copertura in vetroceramica, che adagiandosi sulla griglia la copre e le fa acquistare valore estetico (inoltre, mantiene sempre pulito il piano cottura).

Fuori piove? Nessun problema!

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Campingaz 3000002430 - Plancha, Piastra a gas da tavolo in acciaio con doppia smaltatura, 76,7 x 49,7 x 28,4 cm, colore: Nero
18 Recensioni
Campingaz 3000002430 - Plancha, Piastra a gas da tavolo in acciaio con doppia smaltatura, 76,7 x 49,7 x 28,4 cm, colore: Nero
  • Superficie di cottura: 2800 cm²
  • 66,2 x 42,3 cm
  • Lamiera spessa in acciaio doppio
  • Con 2 fornelli in acciaio alluminato
  • 7,5 kW

Barbecue da appoggio a gas 

Come possiamo descrivere questi barbecue? Ecco, come fratelli dei modelli poc’anzi descritti. Nessuna differenza con quelli da incasso? Anche se ad una prima occhiata potrebbero sembrare praticamente uguali e si potrebbe pensare ad una differenziazione meramente commerciale per identificare vari modelli, non è così. I barbecue da appoggio a gas possono essere posizionati direttamente su di un preesistente piano cottura, ma presentano anche il grande vantaggio di poter essere trasportati ovunque.

Siamo di fronte a barbecue davvero eccezionali, ideali per grigliate in casa, in giardino, sotto un porticato, sotto una cappa di aspirazione e per essere portati con sé in campeggio.

Quasi tutti i modelli presentano una piastra di ottima qualità sulla quale cucinare (vedi tra le recensioni), liscia o rigata, la quale raggiunge la temperatura ideale di cottura in pochissimo tempo. Questi modelli non sono apprezzati dagli amanti del fuoco, perché secondo loro del vero barbecue hanno ben poco. Forse hanno ragione, forse no. Che ne dite, proviamo a regalare loro un modello così? Per le comodità offerte dai modelli di nuova costruzione e per i tanti vantaggi potrebbero anche convertirsi!

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Dolcevita BBQ BDE4AV Barbecue a Gas con Valvola di Sicurezza da Incasso
3 Recensioni
Dolcevita BBQ BDE4AV Barbecue a Gas con Valvola di Sicurezza da Incasso
  • Certificazione uso professionale
  • 4 bruciatori in acciaio inossidabile con cupolino proteggi-bruciatore, certificato per l'utilizzo sia con bombola gas GPL sia con Metano
  • Ingombro barbecue 80 x 49 cm
  • In dotazione kit piedini

Barbecue a gas con fornello 

Grigliare e cucinare sul gas allo stesso tempo. Impossibile? Si, se non si ha a disposizione un BBQ combinato. Tra i tanti modelli che il mercato offre, questi rappresentano il Santo Graal della categoria.

La stragrande maggioranza dei modelli possono essere spostati agevolmente, poiché dotati di comode ruote e costruiti con materiali resistenti, ma allo stesso tempo leggeri.

Una vera e propria cucina, con tutte le comodità, ideata appositamente per gli amanti delle grigliate, che desiderano ammaliare i commensali con portate miste. Sono modelli eleganti e funzionali, che presentano le normali caratteristiche di un barbecue classico, ma con l’aggiunta di un fornello, posizionato solitamente al lato della superficie che ospita la griglia o la piastra.

Tutto è a portata di mano, tutto è sempre sotto controllo!

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
155 Recensioni
Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue
  • Sistema di cottura a Pietra Lavica (in dotazione)
  • Bruciatori in acciaio inox, potenza 10 Kw
  • Fornello laterale 3 Kw e ripiano pieghevole
  • Griglia smaltata 50.6x35.6 cm e Griglia articolata
  • Indicatore di temperatura, Cestello frontale portaoggetti, Telo copri bombola

Barbecue a gas in acciaio inox 

Andiamo subito al sodo e rispondiamo alla seguente domanda: “perché scegliere un barbecue in acciaio inox alimentato a gas”? I vantaggi del gas (metano o GPL), rispetto alla legna, li abbiamo già elencati. Non ci resta che focalizzare la nostra attenzione su quelli che sono i pregi dello specifico materiale in questione:

  • struttura robusta e resistente;
  • facilissimo da pulire;
  • particolarmente resistente alle alte temperature e alla corrosione;
  • rapida diffusione del calore con ridotto consumo di energia;
  • investimento sicuro: l’acciaio inox è destinato a durare nel tempo. Per tanto tempo!

Che dite, può bastare?

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Char-Broil Performance Series T47G - Griglia Barbecue a Gas con 4 Fuochi con Tecnologia TRU-Infrared, Finitura Acciaio Inox
1 Recensioni
Char-Broil Performance Series T47G - Griglia Barbecue a Gas con 4 Fuochi con Tecnologia TRU-Infrared, Finitura Acciaio Inox
  • Sistema di cottura TRU-Infrared - per una cottura uniforme, con meno fiammate, per cibi fino al 50% più succulenti e un consumo di gas del 30% inferiore
  • Fuochi in acciaio inox - fuochi solidi, resistenti e durevoli costruiti per durare a lungo
  • Griglia per il mantenimento in caldo - mantiene in caldo gli alimenti già cotti, ideale per i panini da hamburger o le baguette
  • Fuoco laterale - riscalda le salse che completano la vostra grigliata
  • Ripiano laterale - per appoggiare gli utensili da barbecue o come utile superficie di lavoro

Barbecue a gas con pietre laviche

Una via di mezzo tra il barbecue e il classico fornello. Potrebbe essere descritto come l’ideale soluzione per chi ama l’idea del BBQ inteso come grigliata in compagnia, ma desidera una cottura più sofisticata e controllata.

La pietra lavica permette di cuocere qualsiasi tipologia di cibo, evitando che la fiamma raggiunga direttamente ciò che si intende gustare di lì a poco. La fiamma riscalda la pietra (nei barbecue a gas migliori con pietra lavica è presente anche un termometro per controllare costantemente la temperatura e cuocere ad hoc ogni cibo) e il calore arriva fin alla griglia.

È uno dei barbecue più facili da utilizzate e anche chi ancora non si è guadagnato il titolo di grande chef del BBQ può grigliare in tutta sicurezza e con risultati eccellenti. Tra i vantaggi della pietra lavica ricordiamo che rappresenta la soluzione migliore per la salute, poiché nessuna esalazione nociva sarà prodotta.

La qualità della cottura? A 5 stelle!

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Landmann Pietre laviche 3 kg in sacchetto
72 Recensioni
Landmann Pietre laviche 3 kg in sacchetto
  • Per l'utilizzo con barbecue a gas compatibili con pietra lavica
  • Confezione da 3 kg
  • Distribuzione uniforme del calore
  • Utilizzala per mantenere i sapori del cibo e per mantenere basso il fuoco

Barbecue a gas con piastra in ghisa

La griglia è il fattore in comune che unisce tutti gli appassionati del barbecue, ai quali si contrappongono coloro che, invece, preferiscono cuocere sulla piastra.

Che differenza c’è? La prima è migliore della seconda?

All’angolo sinistro la piastra, all’opposto la griglia: chi vincerà questa sfida a colpi di cottura sul famoso ring del barbecue?

Entrambe permettono di cuocere qualsiasi cibo perfettamente e molti modelli di BBQ (solo i migliori) offrono la grande possibilità di sfruttare entrambi i validi strumenti di cottura. Tutti conosciamo la cottura alla griglia e ne abbiamo parlato sia in questa guida (seppur indirettamente), che nella guida alla scelta dei migliori barbecue a legna. Quindi, non ci resta che soffermarci sui vantaggi della piastra, per capire il perché in tanti decidono di acquistare un barbecue a gas con piastra in ghisa.

La ghisa garantisce un’eccellente resa in termini di velocità di cottura e di risultato finale che si traduce in gusto eccellente dei cibi. Tali piastre sono molto resistenti e si puliscono con disarmante facilità: questo è un colpo quasi da K.O. per la griglia.

Cuocere utilizzando una piastra in ghisa significa anche divertirsi con un’infinità di ricette, preservando sempre le qualità di ogni cibo. La cottura sarà più veloce o più lenta (il calore resta sempre costante) a seconda delle pietanze da preparare, facendo guadagnare ad ogni piatto più di 5 stelle in gusto (i grassi naturali degli alimenti evaporano senza bruciare).

Sono diverse le piastre in ghisa tra le quali è possibile scegliere (di ogni dimensione e adattabili a diversi modelli di barbecue), come ad esempio quelle dalla liscia superficie, quelle rigate o quelle in ghisa smaltata dall’aspetto più lucido e che impedisce ai cibi di attaccarsi.

Non a caso è utilizzatissima da molti grandi chef!

4 consigli per acquistare in sicurezza un barbecue a gas

Quale scegliere? Inutile dire che la prima cosa da valutare prima di procedere all’acquisto sono le dimensioni del barbecue (struttura e griglia) e se lo stesso si presenta come il modello che rispecchia il personale modo di concepire la grigliata.

Per quanto riguarda il barbecue a gas elenchiamo 4 consigli per un acquisto sicuro:

  1. controllare la grandezza del bruciatore. Per ottenere la massima resa è necessario che il bruciatore sia di dimensioni proporzionali alla griglia. Un bruciatore piccolo per una grande griglia non riuscirà mai a far ottenere cotture veloci, garantendo anche temperature costanti. Viceversa, anche un bruciatore di grandi dimensioni per una griglia molto piccola è sconsigliato.
  2. Controllare il materiale della griglia: scegliete solo griglie in acciaio o in ghisa (la ghisa è un eccellente materiale anche per le piastre), sono le migliori.
  3. Struttura del barbecue: in ferro o in acciaio inox, con le componenti ben saldate tra loro.
  4. Massima temperatura: un ottimo barbecue a gas deve garantire il raggiungimento di almeno 600 gradi, per cuocere, ad esempio, grandi pezzi di carne in modo rapido e perfetto. Più alta è la temperatura che il barbecue riesce a raggiungere, più punti a suo favore guadagna in termini di qualità funzionale del prodotto.

Recensioni dei migliori barbecue a gas in commercio:

  • Campingaz Texas Re.volution: dimensioni contenute per un gigante del mondo dei barbecue. Design perfetto in ogni suo dettaglio, sia per presentare un modello bello da un punto di vista estetico, che per ottenere il massimo in termini di praticità e funzionalità. Texas è un BBQ dalle prestazioni elevate, con bruciatori in acciaio e superfici di cottura eccellenti. I due bruciatori in acciaio inox da 8,2 kW sono dotati di manopola per regolarli in base alle proprie esigenze. La superficie di cottura in ghisa rigata è accompagnata da un fornello laterale da 2,3 kW: Texas non è un semplice barbecue, ma una vera e propria cucina da trasportare ovunque grazie alle comode ruote di cui è dotato. Avete capito bene, una vera cucina! Infatti, in dotazione c’è anche un coperchio con indicatore di temperatura per cucinare il cibo come nel forno di casa. Nel dettaglio: dimensioni superficie di cottura: 55 x 33 cm; 2 Bruciatori in Acciaio inox da 8.2 kW; fornello laterale integrato da 2.3 kW; griglia in Ghisa; accensione piezo; pietra lavica; consumo gas: 546 + 167 g/h; altezza di cottura: 90 cm; dimensioni (LxPxH): 122 x 53 x 112 cm; peso: 26 kg.Prezzo: 162,62 euro.
  • Sochef G20512 Saporillo Barbecue: ideale per grigliare qualsiasi cibo, anche in modalità cottura con coperchio. Facilissimo da utilizzare (basta davvero spingere un tasto per farlo funzionare) e dotato di comode manopole per regolare la potenza dei bruciatori, per ottenere una cottura omogenea e controllata. Dotato di sistema di cottura a pietra lavica (pietra lavica in dotazione), per cucinare in modo salutare, questo barbecue entra di diritto nella lista dei migliori modelli di ultima generazione. Riconoscimento ottenuto non solo per quanto detto, ma anche per le specifiche tecniche degne di nota:
    superficie di cottura 50,6 x 35,6 cm;
    2 Bruciatori in Acciaio inox da 7,2 kW;
    ripiano laterale pieghevole;
    griglia di cottura smaltata;
    camere di combustione con smalto porcellanato “easy clean”;
    accensione con piezo elettrico;
    fornello laterale da 2,8 kW.
    Il prezzo? Incredibile: 95,50 euro.
  • Dolcevita BBQ BDE4AV Barbecue a Gas da incasso: design essenziale e moderno e ottime prestazioni. Non serve altro per descrivere questo splendido modello della linea Dolcevita BBQ (disponibile anche con griglie diverse e di varie dimensioni). Di seguito le caratteristiche tecniche di questo barbecue da incasso:
    certificazione uso professionale;
    4 bruciatori in acciaio inossidabile con cupolino proteggi-bruciatore; certificato per l’utilizzo sia con bombola gas GPL sia con Metano (valvola di sicurezza per spegnimento accidentale della fiamma);
    ingombro barbecue 80 x 49 cm;
    struttura in acciaio inox;
    kit piedini in dotazione.

    Il barbecue non deve essere assemblato. L’unica nota negativa, data la tipologia, è il peso: 55 kilogrammi. Consigliato sia per chi è solito organizzare grandi grigliate in compagnia, che per uso familiare.
    Prezzo: 675,14 euro

  • Campingaz Expert Plus: essenziale, compatto e funzionale, domina la categoria dei barbecue portatili che non fanno rinunciare alle comodità. I due ripiani laterali (pieghevoli) offrono tanto spazio in più per preparare il cibo o per appoggiare qualsiasi strumento da utilizzare durante la preparazione del cibo e la cottura. Dotato di coperchio per la cottura griglia/forno o per cuocere allo spiedo.

    Ottima qualità della griglia che impedisce al cibo di attaccarsi, distribuendo il calore in modo omogeneo. Nel dettaglio: dimensioni superficie di cottura: 50 x 30 (1.500 cm²); 2 bruciatori (7kW): acciaio + roccia lavica; materiale superficie di cottura: acciaio cromato; altezza di cottura: 90 cm; accensione: piezo; dotato di termometro e due ruote per comodi spostamenti; peso: 23 kg; dimensioni in cm: 110 x 50 x 111

    Un prodotto consigliato, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo: solo 112,96 euro per portare a casa questo bellissimo barbecue.

 

  • CAMPINGAZ Barbecue Gas Adelaide 4 Classic Deluxe Extra: concludiamo in bellezza con uno dei migliori barbecue a gas presenti sul mercato. Massima potenza e carrello in legno a cui proprio non si può rinunciare. Ideale per chi è alla ricerca di un BBQ di ottima qualità e dal design ricercato. Collocare nel proprio giardino il modello Adelaide significa valorizzarlo e godersi piacevoli giornate in compagnia di amici nel migliore dei modi. Doppia superficie di cottura composta da griglia e piastra: non avete scuse per non sceglierlo, poiché è pronto a soddisfare qualsiasi esigenza. Nel dettaglio: dimensioni superficie di cottura: 77 x 45 cm; 4 Bruciatori in Ghisa da 21 kW (Sistema Australiano con bruciatori e diffusore a tenda che danno vita a fiamme a “V”); fornello laterale integrato 2.3 kW; griglia e piastra in ghisa smaltata opaca; accensione piezo, consumo gas: 1.360 + 170 g/h, dimensioni (LxPxH): 108,6 x 144,5 x 59,1 cm; peso: 54 kg. Dotato anche di due robuste ruote.
    Prezzo: 359,99 euro.

COSA NE PENSANO I LETTORI:
TI E' PIACIUTA LA NOSTRA GUIDA? DAGLI UN VOTO
[Totale: 1 Media: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *