I migliori Bollitori: guida all’acquisto, consigli, prezzi ed offerte.

Come scegliere un bollitore

Bollitore in Cucina

Sia che tu ne voglia uno super veloce, che bolle a diverse temperature, o uno che filtri l’acqua, trova il bollitore adatto a te. Qui c’è ciò che devi sapere prima di comprare un bollitore.

Un bollitore che si occupa semplicemente di bollire l’acqua? Fa così vecchio anno! Adesso puoi avere modelli super veloci, che bollono a diverse temperature, filtrano l’acqua o, perlomeno, si abbinano ai colori della tua cucina.

Ecco ciò che devi sapere prima di comprare un bollitore.

Bollitori Elettrici

Design tradizionali o a brocca, i bollitori elettrici sono una consuetudine, nella maggior parte delle cucine.
Scegli tra una varietà  incluso il vetro temperato, la plastica, acciaio spazzolato e antimacchia e cromato.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
H.Koenig BO12 Bollitore Elettrico
  • Potenza: 1630 W; voltaggio: 220-240V- 50/60Hz
  • Capacità: 1,2L
  • Realizzato in acciaio inossidabile
  • Indicatore del livello dell'acqua; con luce
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Aigostar King 30CEA - Bollitore elettrico in acciaio inossidabile con illuminazione a LED, 2200 Watt con capacità da 1.7 litri, Protezione a bocca secca, BPA Free. Design esclusivo.
141 Recensioni
Aigostar King 30CEA - Bollitore elettrico in acciaio inossidabile con illuminazione a LED, 2200 Watt con capacità da 1.7 litri, Protezione a bocca secca, BPA Free. Design esclusivo.
  • 【Illuminazione a LED】 Design esclusivo con illuminazione LED che rende questo bollitore unico ed elegante.
  • 【Grande capacità e velocità di bollitura】Capacità da 1.7L per soddisfare la tua richiesta. Potenza da 2200W con una bollitura d'acqua veloce ed...
  • 【Salute e Sicurezza】Materiale di alta qualità BPA FREE e acciaio inox, ti tiene lontano dalla plastica nociva. Spegnimento automatico all'ebollizione e...
  • 【Design Esclusivo】Base con salvaspazio per il cavo. Filtro smontabile e lavabile per garantire i risultati più sani. Con una base girevole a 360 gradi, è...
  • 【Garanzia della qualità】Certificato GS, RoHS e LFGB. Garanzia di 2 anni per eventuali difetti nei materiali o nell'artigianato di qualsiasi prodotto...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Philips HD9350 / 90 Bollitore elettrico  (2200 Watt, 1,7 litri, acciaio inossidabile)
24 Recensioni
Philips HD9350 / 90 Bollitore elettrico (2200 Watt, 1,7 litri, acciaio inossidabile)
  • Design in metallo elegante e compatto, con corpo in acciaio inox spazzolato per uso affidabile e duraturo nel tempo
  • 2200 W e capacità di 1,7 L
  • Filtro con micro-trama rimovibile per catturare le più piccole particelle di calcare
  • Coperchio a molla per una facile apertura
  • Spia luminosa che indica quando il bollitore è in funzione

Bollitori Non Elettrici con Fischio

Un’opzione invitante sarebbe quella di potere riscaldare l’acqua sui fornelli. Più lenti rispetto ai bollitori elettrici, ma vale decisamente la pena tenerli in considerazione se si ha una cucina stile country. La maggior parte presenta un’essenziale fischio, che ti permette di sapere quando l’acqua ha bollito.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Highlander Bollitore con fischio, nero (nero), Taglia unica
6 Recensioni
Highlander Bollitore con fischio, nero (nero), Taglia unica
  • Bollitore con fischio resistente e leggero
  • Il fischio indica che l'acqua sta bollendo
  • Maniglia pieghevole di plastica resistente al calore In acciaio inossidabile
  • Finitura metallica Adatto per le cucine a gas
  • Capacità: 2 litri Peso: 445 gr
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Highlander Scotland Deluxe Bollitore con Fischio, Arancione, Taglia Unica
35 Recensioni
Highlander Scotland Deluxe Bollitore con Fischio, Arancione, Taglia Unica
  • Durevole e leggero fischio bollitore
  • Caratteristica fischio indica quando l'acqua è bollente
  • Calore pieghevole manico in plastica resistente. Costruzione in acciaio inox
  • Finitura metallizzata. Adatto per cucine a gas
  • Capacità: 2 Litri. Peso: 445 g
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3

Cose da Considerare prima dell’acquisto del Bollitore:

Velocità di Bollitura
La velocità la fa da re quando si tratta di comprare un bollitore. C’è una buona differenza di due minuti tra il più veloce e il più lento – il che può aggiungersi ad un ulteriore dispendio di energia e tempo!
La potenza di un bollitore, solitamente va da 1,7kW a 3kW. Quelli con wattaggio di 3kW sono classificati a veloce bollitura e potrai quindi aspettarti una velocità di 2 minuti e mezzo, o anche meno, per un litro o quattro bicchieri d’acqua.

Rumore
Generalmente, più è potente il bollitore, più velocemente inizia a bollire -ma anche: più alto è il prezzo.
Inoltre, bollitori con un wattaggio più alto tendono ad essere molto più rumorosi. Se per te è importante avere un bollitore silenzioso, cerca modelli approvati dal marchio “Quiet”. Non prendere per vere solo le parole del produttore.

Capacità
Solitamente i bollitori possono trattenere tra 1.5 e 1.7 litri d’acqua. Una tazza larga nella media è di 250 ml, quindi dovrebbe essere in grado di bollire 6-7 bicchieri alla volta. Controlla la capacità minima (dovrebbe essere intorno ai 250ml), così da non rischiare di bollire più di quanto ti serve e risparmiare sulla bolletta energetica. I bollitori più piccoli, come quelli da viaggio e quelli mini, sono ottimi per le vacanze o se vivi da solo. I bollitori da viaggio hanno un voltaggio duale, che significa che funzioneranno ad un voltaggio tra 120 e 240 Volt, senza alcun danneggiamento. La maggior parte dei modelli ha un livello minimo, segnato chiaramente. Se hai in famiglia sia mancini che destrorsi, potresti trovare utili i bollitori che presentano, su entrambi i lati, le finestre con il livello dell’acqua.

Cose da tenere in considerazione

Impugnatura
Un bollitore completo può risultare pesante, quindi vale la pena controllare la posizione e la forma del manico, che può influenzare l’equilibrio quando si versa e si riempie. Alcuni manici hanno un’area morbida e gommata. Se il peso è un problema, tieni a mente che i bollitori in metallo tendono ad essere più pesanti rispetto a quelli con corpi di plastica che a volte doppiano il peso del bollitore quando è pieno.

Filtri
La maggior parte dei bollitori ha dei filtri removibili e lavabili che poggiano sulla base del beccuccio. Questi trattengono il calcare via dall’acqua, per prevenire che si formi sporcizia sulla superficie del tè, per migliorarne il gusto.

Elementi
Sono responsabili del riscaldamento dell’acqua – quando il bollitore è acceso su quell’elemento, si surriscalda fino a quando l’acqua non bolle ed in seguito un sensore spegne automaticamente il bollitore. Tradizionalmente i bollitori avevano elementi esposti sulla base, ma questi erano prossimi all’attacco dell’anticalcare ed erano la causa principale dei guasti del bollitore. Con la maggior parte dei bollitori, l’elemento riscaldante è nascosto al di sotto del piatto base, così non viene in contatto con l’acqua. I bollitori di alta gamma hanno dei sofisticati elementi ad alto vattaggio che servono per risparmiare energia.

Protezione contro l’evaporazione a secco
Il bollitore si spegne automaticamente se non c’è abbastanza acqua – quindi non c’è il rischio che evapori a vuoto e si bruci. In egual modo, controlla l’indicatore dell’acqua per esser certi non ci sia troppa acqua, che potrebbe bollire troppo ed essere un azzardo per la sicurezza.

Base a 360°
Un connettore piroette significa che puoi rimpiazzare il bollitore alla base, per porlo nella direzione che più ti conviene. La maggior parte possiede uno scomparto per conservare il filo, sottostante.
Sia che tu stia riempendo il bollitore da un rubinetto o da un filtro d’acqua, assicurati sempre di rimuovere il bollitore dalla base prima di riempirlo.

Riempimento  bollitore
Un ampio beccuccio rende il riempimento più veloce, altrimenti cercane uno con un coperchio che abbia una chiusura a cerniera per facilità di utilizzo e massima sicurezza. In alcuni modelli i coperchi rimangono freddi per un’ulteriore sicurezza.

Filtro dell’acqua
Alcuni modelli hanno un filtro dell’acqua pre-installato con cartucce rimpiazzabili, che durano approssimativamente da uno a due mesi. Le cartucce, comunque, occupano un bel po’ di spazio all’interno del bollitore, il che renderà questi ultimi più voluminosi e più pesanti. Inoltre, l’acqua ci metterà un po’ di tempo per attraversare il filtro.

Sicurezza
I corpi di alcuni bollitori possono diventare estremamente caldi, come ad esempio un modello fatto di acciaio antimacchia, che non è l’ideale se avete bambini piccoli in giro per la cucina. Cerca un modello che abbia l’auto spegnimento quando l’acqua inizia a bollire; cercane anche uno che abbia chiusure a cerniera, pareti fredde al tocco così da mantenere freddo il corpo e basi antisdrucciolo.

Temperatura variabile
Un’opzione in grado di variare la temperatura riscalda l’acqua a diverse temperature per provvedere un risultato ottimale quando si vanno a preparare diversi tipi di caffè e tè.

Efficienza Energetica
Ricerca per una bollitura veloce, o bollitori eco-friendly. Le nuove generazioni di bollitori possono produrre una buona tazza di acqua bollente in pochi secondi, risparmiando fino al 50% di energia. Questi bollitori a “bollitura veloce” hanno, generalmente, una riserva d’acqua, dispensano acqua premendo un bottone e hanno molta più efficienza energetica.
Con lo spegnimento automatico, il bollitore si spegne in pochi secondi, per prevenire che venga sprecata troppa energia e il bollitore bollisca a vuoto.

Manutenzione Bollitori

La maggior parte dei bollitori viene venduta con filtri d’acqua removibili e lavabili. Alcuni sono più semplici da rimuovere, rispetto ad altri.
Puoi comprare dei disincrostanti per bollitori in acciaio antimacchia (piccole palline in metallo) da piazzare semplicemente dentro il bollitore, dopo averlo lavato, per raccogliere i depositi di calcare. Le pastiglie disincrostanti sono anche semplici da usare, ma controlla comunque le istruzioni per vedere se quel tipo di pastiglia va bene per il tuo bollitore.
I bollitori in plastica possono essere puliti con acqua calda e sapone, ma non utilizzare nulla di abrasivo, che graffierebbe la superficie. Pulisci gli esterni in metallo del bollitore con acqua e sapone e passa in seguito un panno in microfibra.

Dai un voto a questa guida. Clicca sulle stelline per votare. Sii gentile :-)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Non ci sono ancora voti)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *